Giusto il tempo di archiviare il Natale e le sue ore spensierate e felici, che siamo pronti a tornare a farvi compagnia con nuovi articoli sul blog. Per inaugurare al meglio questa nuova giornata tech abbiamo pensato che fosse giunto il momento di riflettere un attimo sugli scenari che si aprono davanti a noi per il 2020 in ambito mobile. Scopriamo insieme il futuro degli smartphone secondo me, fra dispositivi FOLD ed altri esperimenti.

IL FUTURO DEGLI SMARTPHONE, FRA TECNOLOGIA FOLD ED ALTRI ESPERIMENTI

Quest’anno ha sicuramente rappresentato una svolta per il mercato smartphone. Dopo aver toccato con mano i due dispositivi pieghevoli già nella loro forma “commerciale” (MOTOROLA RAZR e SAMSUNG GALAXY FOLD), non posso che definirmi entusiasta per quello che può essere il futuro degli smartphone FOLD. I produttori però sono sempre alla ricerca di nuove soluzioni per accontentare le esigenze di un mercato sempre più attento alle novità, con nuovi esperimenti che potrebbero cambiare radicalmente le nostre convinzioni. Come nel caso della tecnologia protagonista di questo articolo.

Il futuro degli smartphone è rappresentato dalla tecnologia “estensibile”?

UN DISPLAY CHE SI ALLUNGA?

Ne avevamo già parlato in passato qui sul blog, con alcuni rumors relativi al tentativo di integrazione di questa particolare tecnologia da parte di LG. Stiamo parlando della possibilità di inserimento, all’interno di uno smartphone, di un display in grado di allungarsi e restringersi, in base all’occasione d’uso ed esigenza correlata. In questo caso i rumors sono legati a SAMSUNG, con un bozzetto indicato poco sopra che descrive proprio questa nuova tecnica. Ovviamente il fatto che i produttori stiano pensando a questa nuova pratica non significa che vedremo una sua applicazione a breve sul mercato. Di sicuro però vedere grande fermento nel mercato e grande interesse nel futuro del mondo smartphone, mi fa ben sperare per i mesi che ci attendono a venire.

E voi? Cosa ne pensate di questa nuova tecnologia? Vi piacciono gli smartphone FOLD? Secondo voi si sta correndo troppo? I design tradizionali rimarranno sempre i più comodi per l’utente finale? Commentate qua sotto e condividete l’articolo sui social con i vostri amici!

Penso di amare gli smartphone in maniera incondizionata: sono il settore tech che ancora oggi è più in grado di affascinarmi ed appasionarmi. Sin dal mio primo dispositivo smart (il mitico LG Optimus ONE) passando per tutte le varie prove che ora mi portano a testare il maggior numero di cellulari posibili, il mio amore non è mai diminuito. ANZI! Ora questa mia grande passione si sta trasformando in qualcosa di più con Spazio iTech, dove ho la fortuna con recensioni, articoli ed attività social , di raccontarvi il mio punto di vista sul mondo tech!