Apple è sempre stata attenta al dettaglio che sia nei suoi prodotti sia anche nel lato software. Non a caso anche le emoji sono ricche di dettagli il che le rendono molto esplicative. L’azienda di Cupertino pare che abbia fatto una richiesta alla Unicode Consortium – l’organizzazione che autorizza e approva nuove emoji – per inserire personaggi che rappresentino persone con disabilità.

LEGGI ANCHE: Ufficiale Oppo A1

La scelta è dettata dalla volontà dell’azienda americana di rappresentare al meglio le persone con disabilità. Creare emoji diversificate in base alla disabilità riesce a colpare una lacuna significativa offrendo a tutti un modo più completo di comunicare. La creazione di tali personaggi è affidata alla supervisione di diverse associazioni dall’American Council of the Blind, Cereblar Palsy Foundation e la National Association of the Deaf. Per un totale di 13 emoji che andranno da persone su sedia a rotelle, arti protesiche, animai di servizio per non vedenti, persone con problemi di udito, etc. Trovo la cosa molto stimolante per tutti. Ormai in un mondo dove parliamo e scambiamo centinaia di migliaia di messaggi avere delle emoji che rappresentino al meglio la vita che ci circonda è importante. Speriamo che vengano introdotte il prima possibile, magari con il prossimo aggiornamento di Apple iOS.

Ecco alcune emoji

 

Scrivere la biografia è la cosa che mi spaventa di più, ma proviamoci. Sono un viaggiatore incallito appena ho un momento prendo e scappo via, porto sempre con me una fotocamera e una lente super wide magari anche fish-eye. Quando vedete il mio nome significa che si sta parlando di wearable, fotografia, Linux o di tastiere meccaniche, che acquisto in maniera compulsiva. Profondo sostenitore che i switch migliori non esistono vago per il web alla ricerca di nuovi mondi inesplorati [click].