Siamo a poche ore dall’evento che verosimilmente catalizzerà tutte le attenzioni del web e non solo. Stiamo ovviamente parlando della conferenza Apple con la quale il colosso californiano renderà pubblici i suoi progetti futuri relativi ai propri prodotti hardware e software. Insomma, tutto l’ecosistema della mela morsicata si prepara a vestire nuove “abiti”. Con questo articolo volevo ricapitolare con voi quelle che sono le anticipazioni più quotate, e per me più rilevanti, relative alle novità che a breve verranno confermate. Con l’appuntamento fissato alle 19 ore italiane, prepariamoci quindi a scoprire quanti rumors saranno stati corretti e quali segreti Apple è stata in grado di mantenere!

iOS 13 PER LA PRODUTTIVITA’

E’ sicuro che la prossima versione del sistema operativo mobile di Apple verrà svelata al mondo oggi. Fra le migliorie e i cambiamenti sono essenzialmente tre quelli che più mi hanno incuriosito. In primo luogo il tema scuro in tutto il sistema. Una non rivoluzione per il mondo degli smartphone, nella controparte Android è già presente da diverso tempo, che però farà piacere a molti utenti iPhone che così potranno godere di un’opportunità di personalizzazione extra del loro dispositivo. In secondo un rinnovato multi tasking. Questo aspetto non è stato propriamente ancora “spoilerato” del tutto ma è lecito pensare, soprattutto per i dispositivi iPad, che ancora più applicazioni potranno godere della visualizzazione in finestre doppie per una maggiore produttività. Terzo, anche se per molti non sarà fondamentale, una nuova applicazione Promemoria. Da utilizzatore di iPhone può sembrare una stupidaggine ma è forse una delle applicazioni che meno si sposa al design e funzionamento generale del telefono. Insomma, fra queste e le altre novità, ci prepariamo ad assistere ad un nuovo salto in avanti per Apple

Quale sarà la novità migliore presentata da Apple?

NUOVI HARDWARE BY APPLE

Non sarà questo l’evento di annuncio dei nuovi iPhone o iPad. Abbiamo visto di recente il refresh della gamma iPod e non sono previsti all’orizzonte nuovi wearable. Resta in sospeso la gamma dei computer, con un nuovo MacBook Pro che potrebbe andare a migliorare il precedente modello. Staremo a vedere se ci saranno altri hardware e se si quali.

MAC OS SU IPAD PRO

Chiudo questo breve articolo di riassunto con una speranza. Quella di poter vedere finalmente iPad PRO con MacOS in sostituzione ad iOS. So che le chance sono infinitesimali e praticamente nulle, ma la sostanza è che spero di vedere gli iPad di Apple, con hardware orami al pari dei MacBook base di gamma se non superiori, venir sfruttato appieno il proprio potenziale. Ma forse questo sarebbe chiedere troppo alla mentalità della “gabbia dorata” Made in Cupertino…

 

SOURCE9to5mac
Penso di amare gli smartphone in maniera incondizionata: sono il settore tech che ancora oggi è più in grado di affascinarmi ed appasionarmi. Sin dal mio primo dispositivo smart (il mitico LG Optimus ONE) passando per tutte le varie prove che ora mi portano a testare il maggior numero di cellulari posibili, il mio amore non è mai diminuito. ANZI! Ora questa mia grande passione si sta trasformando in qualcosa di più con Spazio iTech, dove ho la fortuna con recensioni, articoli ed attività social , di raccontarvi il mio punto di vista sul mondo tech!