Buongiorno cari lettori, oggi vi presenteremo una soluzione che in questi mesi di prove intense ci ha dato soddisfazioni. Stiamo parlando dei prodotti di AVM, un’azienda tedesca che da anni è leader nel segmento networking.

IL PROBLEMA DA RISOLVERE

Abitando in una casa su due piani la mia necessità è quella di avere Wi-Fi non solo al piano terra, ma anche al primo piano e nella zona notte. Il primo vero problema per una rete wireless in casa è il dover affrontare una copertura su una superficie estesa e quindi su più piani. Inoltre il secondo problema è dato dallo spessore dei muri. Se hai entrambi i problemi è sempre molto complicato riuscire a coprire l’intera superficie abitabile con una connessione stabile ed è per questo che sono alla ricerca di una combinazione modem router, repeater e magari un kit di powerline che sia in grado di risolvere i miei problemi e quindi di garantirmi copertura internet senza perdite eccessive di segnale, velocità e stabilità.

LEGGI ANCHE: Cleep: il primo wearable al mondo con una fotocamera integrata!

LA SOLUZIONE DI AVM

Nel corso degli anni ho provato diverse soluzioni e, seppur funzionali hanno sempre avuto delle carenze. Al fine di cercare di risolvere il problema sopra descritto abbiamo deciso di provare le soluzioni che AVM propone. Per prima cosa abbiamo sostituito il nostro modem fornito dall’operatore telefonico con il FRITZ!Box 7560, un prodotto che, a detta degli esperti è indicato per chi ha un piano internet fino a 100 Mega e per coprire grossi spazi garantendo potenza di segnale, il tutto mantenendo un prezzo contenuto.

CONFIGURAZIONE

La configurazione è davvero semplice e immediata. Il modem in questione è dotato anche del modulo telefonico ed è quindi possibile sostituire integralmente il dispositivo fornitovi dall’operatore. Per la configurazione del numero fisso occorre dotarsi di alcuni parametri reperibili contattando il servizio clienti.

AVM

Tra le funzioni più interessanti che si possono impostare nel modem FRITZ! troviamo sicuramente l’accesso ospite, utile per chi magari vuole consentire agli ospiti/clienti di accedere a Internet via wireless in modo rapido e sicuro e senza intaccare la banda della rete “privata”.

Un’altra funzione che reputiamo utile e intelligente è la possibilità di impostare un timer che conentirà di spegnere la propria rete Wi-Fi al raggiungimento di un limite di minuti/ore. Funzione sicuramente utile per i genitori che voglio limitare l’utilizzo di internet ai propri figli.

LEGGI ANCHE: BenQ | Presentato il nuovo monitor gaming EX2780Q

KIT POWERLINE PER UNA COPERTURA COMPLETA

Nonostante il modem sia particolarmente potente rimane comunque incapace di coprire l’intera abitazione ed è quindi indispensabile portare internet cablato in una delle aree in cui non arriva la connessione. Questo è possibile grazie alle power-line che, venendo agganciati alle normali prese elettriche, utilizzano proprio la corrente per portare la connessione in altre aree. Sarà quindi necessario avere un transmitter che prende la connessione dal modem e la porta nella rete elettrica, ed un receiver che prende la connessione dalla rete e la riconverte in internet via Ethernet o WI-FI. A tal fine abbiamo optato per il kit FRITZ!Box Powerline 1220E Set

Come per i modem avevamo gia testato altre powerline ma nessuna aveva garantito risultati nel lungo periodo di qualità. Quelli della linea FRITZ!Box sono gli unici che mantengono nel tempo una stabilità della linea e velocità ragionevoli.

N.B.: E’ ESSENZIALE CHE LE PRESE A MURO DOVE ATTACCATE I DUE TRASMETTITORI DERIVINO DALLA STESSA SCATOLA DI DERIVAZIONE.

LEGGI ANCHE: Offerte Amazon 16 Ottobre 2019 ! Samsung Note 10+ ed altro!

REPEATER PER UNA COPERTURA PERFETTA

Al fine di completare l’opera di copertura internet in casa, l’ultima accessorio da utilizzare insieme agli altri sono due repeater Wi-Fi. Il primo installato al primo piano ed il secondo nella zona notte al secondo piano. Come repeater abbiamo utilizzato al primo piano il FRITZ!WLAN Repeater 1750E mentre al secondo il FRITZ!WLAN Repeater 1160.

Nonostante la lontananza del modem principale non abbiamo riscontrato mai disconnessioni o cali di connettività come spesso ci è capitato con altri prodotti. Inoltre, grazie alla tecnologia Mesh, non noteremo particolare differenza in termini di velocità di navigazione, stabilità e copertura sia se siamo connessi con un dispositivo posizionato vicino al modem sia se ci troviamo agganciati alla rete di uno dei due repeater. In pratica, è come se tutte la casa fosse coperta dalla stessa rete senza differenze di prestazioni in base alla nostra posizione.

AVM

LEGGI ANCHE: Waze | Introdotta anche in Italia la funzionalità “Costo Pedaggio”

CONCLUSIONI

Consigliamo questa rete a chiunque viva in una casa grande e/o su più piani e che, utilizzando differenti soluzioni, riscontri problemi di copertura della rete.
Il nostro consiglio arriva da un test effettuato a casa nostra, come evidenziato. Test che ha avuto riscontri positivi in un lungo arco di  tempo. Il segnale è sempre rimasto stabile e la connessione rapida.

Vi ringrazio per essere arrivati fin qui con la lettura e se avete gradito i nostri consigli ed il nostro articolo, o se riscontate problemi con la vostra rete, vi invito a lasciare un commento nel box sottostante. Risponderemo ad ogni eventuale dubbio o richiesta.