In un clima surreale che sta condizionando parzialmente in futuro della gamma smartphone, e non solo, del gruppo Huawei, il produttore ci tiene a sottolineare il raggiungimento di un importante traguardo. Scopriamo insieme, attraverso un comunicato stampa Huawei, quello che potrebbe essere considerato un ulteriore tassello della guerra commerciale Huawei/Trump. Buona lettura a tutti!

HUAWEI CONTINUA A CRESCERE

Huawei, leader mondiale della tecnologia, continua ad essere tra i brand più apprezzati dagli utenti italiani. In solo due anni l’azienda ha scalato la classifica passando dal 76° posto – nel 2017 – al 25° posto tra i Most Influencial Brand 2019 nominati da Ipsos, guadagnando 51 posizioni in due anni, di cui 9 nel 2019.”

La famiglia Mate 30 di huawei

UN SUCCESSO TRASVERSALE PER HUAWEI

Huawei piace a tutti, senza limiti d’età. La ricerca IPSOS attesta che le generazioni più giovani sono quelle che apprezzano maggiormente il brand. Il produttore è, infatti, il 23° brand per preferenza per la Gen Z (da 15 a 21 anni) e è 19° tra i brand più rilevanti per i Millennials (da 22 a 35 anni). Non solo giovanissimi, anche tra la GenX (da 36 a 52), il brand raggiunge una posizione alta della classifica: 21° brand tra i più influenti per loro.”

COMMENTI UFFICIALI

Continuiamo a crescere e a guadagnare la stima e la considerazione dei nostri consumatori. Questo è il nostro più grande successo e siamo orgogliosi di essere al 25° posto tra i Brand più Influenti in Italia. L’aver guadagnato ben 51 posizioni nella classifica IPSOS in soli due anni è prova del riconosciuto impegno che quotidianamente rivolgiamo ai nostri utenti. L’Italia è e continuerà a ricoprire un ruolo di primo piano per il nostro gruppo.” Ha affermato Isabella Lazzini, Direttore Marketing & Retail Huawei Italia.

Un importante traguardo quindi che dovrà essere difeso in maniera ancora più forte e decisa nel futuro. Continuerà la crescita senza sosta anche nel 2020? Aspettiamo un vostro commento nel box qua sotto!