Canon sarà ospite all’Ex Dogana per il grande appuntamento internazionale di Videocittà con un ricco programma di workshop, appuntamenti e master class. Non ci sarà solamente del materiale didattico ad intrattenere i curiosi e gli appassionati di fotografia, ma bensì verranno allestita un ampia area per scoprire le più recenti tecnologia di casa Canon.

CONSIGLIO: Samsung migliora la fotocamera di Note 9

L’evento è stato scelto attentamente da Canon Italia che ha voluto esserci all’evento romano e propria da Roma vuole far partire le sue due più importanti iniziative: Dual Pixel Tour e Capture the Future Tour che porteranno in scena il meglio delle più innovative tecnologie del mondo video e della fotografia Full-Frame. L’evento che si estenderà dal 20 ottobre per poi concludersi il 28 ottobre sarà un occasione unica per ritrovarsi con tanti appassionati di fotografia per vivere insieme questa stupenda passione. Una location così si presta molto bene anche per essere un terreno fertile per delle mostre, ed infatti Canon ha voluto premiare Franco Banfi esponendo il lavoro del fotografo naturalista e scoprire i lavori dei vincitori del celebre Premio Canon Giovani Fotografi.

 

Parlando dei due eventi che partiranno in concomitanza con Videocittà , Dual Pixel Tour inizierà il 21 ottobre e offrirà al pubblico un viaggio nel mondo della produzione video, sarà infatti possibile toccare con mano le tecnologia delal linea cinema Canon EOS e della fotografia full frame tra cui la nuova EOS 5D Mark IV. Ci sanno ovviamente anche degli esperti Canon che potranno esporvi tutte le funzionalità delle nuove tecnologie e spiegarvi delle funzionalità specifiche proprie del videomaking e del filmmaking. Dual Pixel CMOS Autofocus, Cinema RAW Light e Workflow HDR non avranno più segreti, grazie a un tour guidato dello spazio Canon tenuto da Riccardo Andreaus dalle 15.00 alle 18.30. Un percorso che permetterà di approfondire la conoscenza delle tecnologie Canon.

Capture the Future Tour ci porta in un viaggio alla scoperta del nuovo sistema Canon EOS R. L’intento è proprio quello di far scoprire al grande pubblico la fotocamera Canon EOS R e i suoi primi obiettivi RF. Un’esperienza che permetterà a chi ne prenderà parte di capire che non si sta solamente parlando di una nuova macchina fotografica, ma di un oggetto pensato per raccontare e portare agli occhi di tutti delle emozioni e sensazioni. Non sarà solamente terreno della EOS R ma anzi troveremo anche la famosa Canon EOS M50 molto apprezzata tra gli appassionati e professionisti.

Se pensate che già così possa essere un evento imperdibile, ci tengo a comunicarvi dche durante l’evento sarà possibile usufruire del servizio di pulizia del sensore gratuita (previa iscrizione) e testaer le nuove soluzioni su di un set allestito. Il tutto è possibile grazie alla collaborazione che Canon ha fatto con la stampante professione PIXMA PRO 100S .

Scrivere la biografia è la cosa che mi spaventa di più, ma proviamoci. Sono un viaggiatore incallito appena ho un momento prendo e scappo via, porto sempre con me una fotocamera e una lente super wide magari anche fish-eye. Quando vedete il mio nome significa che si sta parlando di wearable, fotografia, Linux o di tastiere meccaniche, che acquisto in maniera compulsiva. Profondo sostenitore che i switch migliori non esistono vago per il web alla ricerca di nuovi mondi inesplorati [click].