Canon presenta le nuove EOS 90D e EOS M6 Mark II

Canon ha da poco presentato in via ufficiale le sue due nuove fotocamere, stiamo parlando della EOS 90D e EOS M6 Mark II.

CANON EOS 90D

Con la nuova EOS 90D Canon ha voluto portare ad un livello superiore la qualità fotografica, apportando interessanti cambiamenti.

Questa fotocamera, principalmente destinata alla fotografia sportiva e naturalistica, riesce a scattare a 10 frame al secondo mantenendo un autofocus continuo e 11 frame al secondo in modalità Live View. Con il sensore CMOS APS-C da 32.5 megapixel presente nella EOS 90D sarà possibile catturare immagini ancora più dettagliate, nitide e naturali.

Grazie alla sua ottima autonomia, fino a 1300 scatti (standard CIPA), permette agli appassionati di fotografia di scattare tutto il giorno, senza doversi preoccupare della durata della batteria.

L’integrazione con il processore DIGIC 8, in entrambi i modelli, offre tutte le più recenti funzionalità della gamma EOS. In fase di scatto si ottiene così un raggio d’azione più ampio e l’acquisizione di immagini sempre più dettagliate. Il processore permette anche specifici strumenti di correzione tra cui il Digital Lens Optimizer e la correzione della diffrazione: in questo modo si scattano immagini eccellenti con estrema semplicità. Canon ha inoltre incorporato un rapido e accurato sistema di tracciamento della messa a fuoco automatica. In EOS 90D, ciò è possibile grazie alla combinazione con il sensore di misurazione dell’esposizione RGB+IR da 220.000 pixel con Flicker Detection: questo permette un accurato riconoscimento del volto e un maggiore controllo dell’esposizione complessiva.

Canon EOS 90D riesce inoltre a registrare video in 4K senza alcun fattore di ritaglio e in full HD a 120 frame al secondo.

Rispetto alle precedenti fotocamere della gamma EOS, la nuova EOS 90D offre un peso inferiore ed una migliore impugnatura. E’ stato inoltre introdotto un nuovo joystick integrato sul retro della fotocamera.

EOS 90D sarà disponibile nei punti vendita da metà settembre al prezzo di 1.359 € (versione BODY).

Leggi anche: CANON RF 85mm F/1.2L USM la lente più luminosa di sempre

CANON EOS M6 MARK II

Come per la Canon EOS 90D, anche la M6 Mark II possiede al suo interno il nuovo processore DIGIC 8 il quale offre tutte le nuove funzionalità della gamma EOS.

La M6 Mark II “è in grado di offrire un frame rate continuo di 14 scatti al secondo e una modalità RAW burst di 30 frame al secondo con sistema di messa a fuoco automatico. Per consentire di catturare al meglio azioni spontanee, questa innovativa fotocamera mirrorless targata Canon è dotata di supporto per schede UHS-II con un buffer di scatto di 80 JPEG. Inoltre, la modalità focus bracketing permette, in entrambi i modelli, di ottenere una profondità di campo estesa, combinando più scatti in DPP.

“Le dimensioni compatte di EOS M6 Mark II consentono uno stile di ripresa basato sul “punta e scatta”, necessario per catturare momenti spontanei in movimento.

Le ghiere principali, il selettore di messa a fuoco AF/MF personalizzabile e il pulsante di avvio della messa a fuoco automatica sono posizionati in modo intuitivo per garantire una migliore reattività in scenari di ripresa frenetici e veloci.

Il mirino rimovibile posizionato centralmente crea un’esperienza di scatto ancora più coinvolgente, mentre lo schermo inclinabile offre prospettive di ripresa creative e funzionalità video illimitate.”

La EOS M6 Mark II sarà disponibile a partire da fine settembre con un kit speciale, che include l’ottica EF-M 15-45 mm e il mirino elettronico EVF DC2, al prezzo di 1.259 €.