Ho pensato molto prima di fare questo articolo. Dopo aver visto però tanti articoli di diversi “colleghi” sul web, ho pensato che fosse giusto esprimere anche il mio pensiero in merito ad uno degli argomenti caldi sul web in queste ore. Ovviamente il riferimento va allo “smartphone del momento” pubblicizzato nella giornata di ieri sotto il nome di Escobar Phone! Parliamone insieme e scoprite insieme a me perchè non è nulla di buono per il panorama tech italiano e non solo.

ROYOLE… ESCOBAR PHONE

L’argomento è rimbalzato in fretta su molte testate e blog, anche di livello ed importanza nazionale. Per chi non lo sapesse il mondo tech ieri ha fatto la conoscenza della Escobar Inc (azienda gestita dal fratello del famoso Pablo Escobar) e del suo Escobar Phone. Un progetto che vede protagonista uno smartphone FOLD proposto ad un prezzo veramente allettante (349 dollari). Lasciando stare la campagna marketing e di pubblicità di dubbio gusto, che già da se mi farebbe stare alla larga da questi personaggi, esiste un altro elemento che ha destato la mia preoccupazione.

Escobar Phone
Royole FlexPai

UN ALTRO CASO STONEX?

Dai render pubblicitari così come dalle riprese dell’ Escobar Phone è impossibile non fermarsi a notare le somiglianze con un altro dispositivo in commercio. Come dalle foto postate sopra (Grazie Cosimo per la celerità) il riferimento va ovviamente al Royole FlexPai. Il primo dispositivo pieghevole della storia (o almeno il primo dell’era moderna disponibile all’acquisto) è infatti una copia (se non lo stesso smartphone) del progetto Escobar. Nulla di nuovo quindi sotto al sole se non la necessità di ricordare alcuni dettagli legati a Royole che magari molti hanno dimenticato:

  1. Tempi biblici per poter ottenere il prodotto, sintomo di una ridotta capacità produttiva e mezzi a sostentamento del progetto
  2. Qualità discutibile dei materiali e della resa finale dello smartphone

Se questi elementi saranno la base per il progetto Escobar Phone ovviamente è presto dirlo. Prima però di parlare della nuova possibilità per gli utenti di tutto il mondo, sarebbe meglio informarsi e ricordare sempre il panorama generale. Il tutto per evitare ri ricadere in vecchi incidenti, vero Stonex?

E voi? Cosa ne pensate di questo smartphone? E di questo Hype attorno al progetto? Commentate dicendomi la vostra e condividete l’articolo sui social!

Penso di amare gli smartphone in maniera incondizionata: sono il settore tech che ancora oggi è più in grado di affascinarmi ed appasionarmi. Sin dal mio primo dispositivo smart (il mitico LG Optimus ONE) passando per tutte le varie prove che ora mi portano a testare il maggior numero di cellulari posibili, il mio amore non è mai diminuito. ANZI! Ora questa mia grande passione si sta trasformando in qualcosa di più con Spazio iTech, dove ho la fortuna con recensioni, articoli ed attività social , di raccontarvi il mio punto di vista sul mondo tech!