Alzi la mano chi, come me, gradirebbe vedere un ritorno di Essential. L’azienda americana, nata dall’idea e dalla volontà di Andy Rubin un paio di anni fà, aveva infatti saputo far parlare di sè, anche se non sempre in maniera positiva, replicando in parte il successo mediatico di OnePlus non riuscendo però a raccogliere i risultati sperati. Il primo modello di smartphone dell’azienda era stato in grado di portare al pubblico un design in grado di condizionare le scelte future, ed ancora attuali, del settore, non convincendo pienamente gli addetti ai lavori. Per errori dovuti al prezzo iniziale ed a difetti software di gioventù, il percorso di crescita dell’azienda è stato infatti lastricato di difficoltà. I numeri di vendita però non sono l’unico indicatore di successo di un’azienda, per quanto fondamentale ed importante. La soddisfazione nel tempo e la piacevolezza d’uso di chi ha acquistato il dispositivo hanno infatti spinto Essential a seguire costantemente il suo primo, ed attualmente unico, smartphone in commercio. Sono infatti arrivati nel tempo tutte le nuove implementazioni software direttamente da Google, in tempi record, così come accessori dedicati. Per coloro che hanno creduto nell’azienda però sembrano finalmente maturi, spernado non si tratti di scherzi come in passato, i tempi per un nuovo dispositivo mobile. Scopriamo insieme i primi rumors che iniziano a girare in queste ore nel web!

ESSENTIAL PHONE 2

In passato si è parlato sovente e molto di un possibile Essential Phone 2. In tutte le occasioni però i dati di vendita ed i numeri legati ai ricavi sembravano bloccare al palo l’azienda, limitandone l’operatività. Questa voltà però sembra diverso. I colleghi internazionali di XDA sono infatti riusciti ad entrare in contatto con un dipendente Essential che ha indicato come reale il nuovo dispositivo.

Essential Phone pronta a lanciare un nuovo smartphone?

NON SARA’ UN TOP DI GAMMA

La fase di test attuale ha permesso di capire due dettagli molto importanti del prossimo Essential Phone 2. In primis il processore. Se per il primo modello si era optato per una SOC Snapdragon di punta (835 ndr), per il nuovo smartphone si dovrebbe vedere in azione un più modesto 730. Per quanto riguarda il modulo fotografico non si conosce ancora il numero delle lenti, ma è probabile vedere un adozione di un principale da 48MP coadiuvato da un sensore Wide ed un Telephoto. Sperando che il flusso di notizie sia solo all’inizio, vi diamo quindi appuntamento ai prossimi giorni con nuove notizie in merito ad Essential!

E voi? Avete avuto confidenza con Essential? Avete provato il primo? Vi piacerebbe vedere un nuovo progetto dell’azienda? Oppure lo spazio ed il margine operativo è ristretto dalla presenza di troppi competitors? Fateci sapere la vostra con un bel commento qua sotto e condividete l’articolo con i vostri amici!