Il noto soccer game di Electronic Arts rischia il divieto di distribuzione nel territorio russo dal momento che alcuni parlamentari russi lo accusano di “propaganda gay”. Eh già, in Russia la campagna dedica a Rainbow Laces per combattere l’omofobia, la bifobia e la transfobia non ha riscontrato il giusto seguito nei parlamentari russi che hanno visto in quelle divise con i colori dell’arcobaleno il simbolo della diffusione di relazioni sessuali non tradizionali e non accettate in territorio russo.

fifa

I parlamentari hanno inviato una richiesta per bannare FIFA 17 all’organizzazione a tutela dei consumatori russi, facendo riferimento ad una legge del 2013 che indica le propaganda di rapporti e relazioni sessuali non tradizionali come causa dello sviluppo alterato dei bambini.

“in grado di danneggiare la salute e lo sviluppo dei bambini

La situazione è ancora in fase di analisi e per ora non esclusa la possibilità di bannare definitivamente il titolo di EA in Russia. Cosa ne pensate? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti o sulle pagine social di Spazio iTech.

Via

 

Sono Vincenza. Nel mondo gaming sono conosciuta come Viky. Da sempre la mia passione sono i videogames. Non c'è giorno che non dedico parte del mio tempo ai miei amati videogiochi per tenere il mio intelletto sempre ben allenato: dunque, una gamer girl instancabile. Il tutto unito ad una montagna di saggi e fumetti, a loro volta accompagnati da una moltitudine di serie TV ( Big Ban Theory in prima linea). il mio piatto preferito? La pizza accompagnata dal sushi: l'unione perfetta di due culture. Un'altra mia grande passione è la fotografia: non c'è istante che non venga impresso nei miei scatti. In continuo apprendimento dei linguaggi di markup e di programmazione per il conseguimento della certificazione di webmaster/webdesign. In poche parole: sono una "nerdiana" del mondo Nerd.