Le prime immagini del Samsung Galaxy Note 9 iniziano a circolare nel Web, e non fanno altro che confermare i leaks delle settimane precedenti. Confermato il design simile a quello del precedente modello, con il retro leggermente differente, soprattutto nella migliore posizione del sensore di impronte digitali.

Ieri Evan Blass di VentureBeat ha twittato un’immagine dello smartphone e della sua nuova S Pen. Si nota ancora una volta che il sensore di impronte digitali è posizionato sotto il modulo della fotocamera, diversamente dal dispositivo dello scorso anno, che lo aveva di fianco.

L’immagine conferma anche il cambio di colorazione per la S Pen.

Ma nelle ultime ore sono trapelate due immagini davvero interessanti, perchè mostrano il device dal vivo. Si prega di notare l’adesivo con l’avvertimento “no foto” o “non trapelare” sul retro dello smartphone, che sembra però non aver avuto grande successo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Anche queste immagini confermano come questo nuovo Galaxy Note 9 non sarà poi molto diverso dal modello dell’anno scorso, a parte per la posizione del sensore di impronte digitali e il nuovo alloggiamento della fotocamera. Un archivio FCC suggerisce che uno dei principali punti di forza sarà la S Pen, dotata quest’anno di tecnologia Bluetooth. Non siamo sicuri di ciò che potrebbe consentire alla penna di fare, ma alcune persone hanno suggerito che potrebbe essere utilizzato per la riproduzione musicale o come tracker.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, Galaxy Note 9 dovrebbe essere dotato di un Infinity Display da 6,4” QHD+ Super AMOLED, SoC Qualcomm Snapdragon 845 / Exynos 9810 Octa-Core, 6/8 GB di RAM, 128/256/512 GB di memoria interna espandibile tramite microSD, dual camera posteriore da 12 + 12 MP, fotocamera anteriore da 8 MP, batteria da 3850 / 4000 mAh e Android 8.1 Oreo con Samsung Experience UX.

La presentazione del nuovo Galaxy Note 9 di Samsung è fissata per il prossimo 9 Agosto a New York.