Guardate quanto è bello il nuovo Android AUTO!

Solo meno di 24 ore fa sulle nostra pagine parlavamo dell’argomento aggiornamenti in ambito Tech. Se però nella giornata ormai conclusa di ieri ci siamo concentrati sul segmento smartphone, e più in particolare a Huawei, oggi parliamo di un’altra particolare categoria di prodotti. Come avrete intuito dal titolo stiamo pensando al mondo delle auto, più esattamente quelle connesse, dotate di supporto alla piattaforma Android AUTO. Piattaforma che in queste ore sta subendo un importante aggiornamento. Scopriamo di più insieme!

ANDROID AUTO SI AGGIORNA

 Una degli aspetti più importanti da considerare in un auto connessa e sicuramente quello legato alla sicurezza. Le implementazioni delle varie piattaforme smart da parte dei produttori devono quindi tenere sempre in considerazione le implicazioni derivate da determinate scelte di design o software. Proprio per questo la nuova veste grafica che Google ha deciso di donare al suo servizio Andorid AUTO, foto a seguire, rientra in pieno in questo spirito. Una perfetta fusione fra funzionalità e praticità, per permettere agli utenti di rimanere sempre connessi anche alla guida.

Novità per Android AUTO

LE NOVITA’

Nello specifico e nel dettaglio, analizziamo insieme quelle che sono le nuove implementazionipensate da Google per Android AUTO:

  1. Nuova barra di ricerca
  2. Nuovo layout per le applicazioni
  3. Nuovo layout per l’applicazione Maps e per le indicazioni
  4. Implementazione Tema Scuro

Le novità, che cercano di rendere l’interfaccia Android AUTO pienamente compatibile e scalabile a tutte le varie risoluzioni e grandezze dei display presenti sul mercato, dimostrano l’interesse di Google nel settore. Vi ricordiamo, qualora foste interessati a provare in anteprima le modifiche, che l’aggiornamento è in fase di roll-out progressivo e potrebbe non arrivare subito sui vostri dispositivi.

E voi? Cosa ne pensate delle piattaforme smart per le auto? Pensate che l’implementazione di Google sia migliore di quella di Apple? Diteci la vostra nel box dei commenti e condividete l’articolo con gli amici!

SOURCE9To5 Google
Penso di amare gli smartphone in maniera incondizionata: sono il settore tech che ancora oggi è più in grado di affascinarmi ed appasionarmi. Sin dal mio primo dispositivo smart (il mitico LG Optimus ONE) passando per tutte le varie prove che ora mi portano a testare il maggior numero di cellulari posibili, il mio amore non è mai diminuito. ANZI! Ora questa mia grande passione si sta trasformando in qualcosa di più con Spazio iTech, dove ho la fortuna con recensioni, articoli ed attività social , di raccontarvi il mio punto di vista sul mondo tech!