HTC ha presentato oggi la nuova gamma Desire introducendo due nuovi smartphone: HTC Desire 12 e HTC Desire 12+, due smartphone di fascia medio bassa che puntano tutto su design e display in 18:9.

Scheda tecnica HTC Desire 12

  • Schermo: 5,5” HD+ 720 x 1.440 pixel, 18:9
  • Processore: MediaTek MT6739 quad-core
  • RAM: 2/3 GB
  • Memoria: 16/32 GB espandibile
  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel f/2.2 con PDAF e LED flash
  • Fotocamera frontale: 5 megapixel f/2.4
  • Connettività: hybrid dual nano SIM, LTE, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n (2,4 / 5 GHz), Bluetooth 4.2, GPS
  • Dimensioni: 148,5 x 70,8 x 8,2 mm
  • Peso: 137 grammi
  • Batteria: 2.730 mAh senza ricarica rapida
  • Sistema operativo: Android 8.0 Oreo con HTC Sense

LEGGI ANCHE Xiaomi Mi Mix 2s sarà molto più vicino al passato di quanto non si sperava

Scheda tecnica HTC Desire 12+

  • Schermo: 6,0” HD+ 720 x 1.440 pixel, 18:9
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 450
  • RAM: 3 GB
  • Memoria: 32 GB espandibile
  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel f/2.2 con PDAF + 2 MP secondaria, LED flash
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel f/2.0, LED flash
  • Connettività: nano SIM, LTE, Wi-Fi 802.11 b/g/n (2,4), Bluetooth 4.2, GPS
  • Dimensioni: 148,5 x 70,8 x 8,2 mm
  • Peso: 137 grammi
  • Batteria: 2.965 mAh
  • Sistema operativo: Android 8.0 Oreo con HTC Sense

HTC Desire 12 e Desire 12+ arriveranno in Italia nelle prossime settimane anche se non abbiamo ancora informazioni riguardanti il prezzo di vendita. Le colorazioni disponibili all’uscita saranno invece  Cool Black e Warm Silver.

Vi terremo aggiornati non appena avremo notizie ufficiali su prezzo e disponibilità.

Seguo la tecnologia fin da bambino, ho continuato questa mia passione tramite gli studi di ingegneria. Il settore che amo di più è quello mobile, ma ho una grande passione per il gaming PC. Lo smartphone che preferisco utilizzare è il Google Pixel, quando si prova l'esperienza utente pura di Google è difficile tornare indietro. Campo che sto cominciando ad inseguire ed approfondire è il settore delle reti e delle comunicazioni, mi affascina per la velocità di evoluzione e tutte le potenzialità che ha ancora inespresse.