Bentornati a tutti sulle pagine di Spazio iTech in compagnia della nostra rubrica Buonasera Tech. Se ieri l’appuntamento non è stato allegro e leggero come al solito, oggi ci riprendiamo subito in maniera super frizzante. Se ci seguite sui social infatti saprete che da ieri sera non sono più possessore di un Samsung Galaxy S10. I più attenti ad affezionati di voi sapranno infatti che sono in attesa della disponibilità del nuovissimo Sony Xperia 5, da far diventare mio daily driver. Come riempire però questo buco temporale, in teoria, fino al 10/10/2019 data di commercializzazione del nuovo Sony? In mio aiuto è venuta Xiaomi, con un dispositivo veramente particolare e che alcuni di voi potrebbero ancora non conoscere. Leggete con me alcune mie considerazioni, iniziali, legate al mio nuovissimo Redmi GO dotato di sistema operativo Android GO!

REDMI GO CON ANDROID GO

Non avevo un muletto pronto per superare questa settimana. Fra varie opzioni che mi si sono presentate davanti ho voluto quindi cogliere la palla al balzo per provare per la prima volta nella mia vita uno smartphone dotato di sistema operativo Android GO. Per quanto riguarda la scehda tecnica questo Redmi può contare su caratteristiche hardware veramente modeste, 1GB RAM – 16 GB ROM – SHERMO HD – SOC SNAP 425. Quanto bene, o male, potrà influire questa particolare scelta software di Google?

Redmi GO di Xiaomi!

LE PRIME ORE…

Capiamoci, non bisogna aspettarsi nulla da questi smartphone. Le prime ore con lui però, e con Android GO, non sono state affatto male. ANZI! Sia per quanto riguarda la suite di applicazioni Google pre-impostate, anche se con qualche postilla, sia per quelle scaricate dal Play Store, non ho notato grandissime criticità. Ricordiamoci che siamo davanti ad uno smartphone che costa esattamente quanto un cinturino ufficiale di Apple, e neanche dei più “belli”, per i suoi Apple Watch quindi il contesto è sempre importantissimo da valutare.

Siete curiosi di sapere di più su questa mia nuova pazza avventura in ambito smartphone? Allora iscrivetevi al nostro canale Youtube, arriverà un video di mie considerazioni dopo tutte le prove del caso, e seguiteci sui nostri social! Se avete qualsiasi tipo di domanda non eistate ad utilizzare lo spazio qua sotto, sarà a vostra completa disposizione!

A DOMANI!