IL BUONASERA TECH (episodio 35)

Ma qualcuno si ricorda come si passava il tempo prima dell’avvento degli Smartphone? Non voglio essere banale con la domanda, ma credo che ormai i nostri telefonini abbiano completamente cambiato le nostre abitudini e i nostri costumi. Non vuole essere un articolo di critica o condanna ai “ruggenti anni che furono in cui si stava meglio”, ma solamente condividere con voi il mio pensiero a riguardo. Tuffiamoci dunque nel nostro appuntamento quotidiano con i ragionamenti TECH!

LEGGI ANCHE:Il futuro dei computer passa dai 

Nell’ultima settimana ho cercato di leggere più articoli possibili sull’argomento. La notizia che più a raccolto il mio interesse era quella legata al fatto di non sapere come passare il proprio tempo libero, con unica risposta quella di prendere in mano lo smartphone. Ma come? Diciamo tutti i giorni di non avere tempo da dedicare alle nostre passioni, schiavi e vittime della frenesia del lavoro, e poi appena abbiamo opportunità sprechiamo i nostri minuti liberi? All’inizio mi sembrava impossibile, ma ragionandoci ho potuto riscontrare, mio malgrado, molta verità in questa affermazione.

Gli smartphone controllano il nostro tempo?

Si parlava della paura di fare. Del periodo di buio creato dalla possibilità di poter decidere cosa fare del proprio tempo e non sapere cosa scegliere. La risposta automatica si nasconde dunque nel tirare fuori dalla tasca lo smartphone e scorrere le applicazioni. E lo studio indicava anche quali fossero le applicazioni utilizzate in quei momenti. La risposta penso la sappiate già ed ovviamente il riferimento va ai servizi di messaggistica e ai social. Qui la situazioni diventa secondo me ancora più pesante e da analizzare.

LEGGI ANCHE:IL BUONASERA TECH (episodio 33)

E’ qui infatti che va in scena il grande inganno. Quello di credere di essere sempre in contatto con molteplici persone, senza però creare nessun contatto in realtà. Perché scorrere le foto su IG, come i post su FB, non equivalgono ad un saluto per strada, o ad una chiacchierata al bar in compagnia dei propri amici. Ma forse non siamo più in grado di socializzare come le precedenti generazioni. Se un bene o un male, lo scopriremo forse fra qualche anno…

E voi cosa ne pensate a riguardo? Fateci sapere la vostra a riguardo del tema tempo utilizzo dello smartphone!

Penso di amare gli smartphone in maniera incondizionata: sono il settore tech che ancora oggi è più in grado di affascinarmi ed appasionarmi. Sin dal mio primo dispositivo smart (il mitico LG Optimus ONE) passando per tutte le varie prove che ora mi portano a testare il maggior numero di cellulari posibili, il mio amore non è mai diminuito. ANZI! Ora questa mia grande passione si sta trasformando in qualcosa di più con Spazio iTech, dove ho la fortuna con recensioni, articoli ed attività social , di raccontarvi il mio punto di vista sul mondo tech!