Il brand Lenovo è presente in questi giorni a Firenze alla fiera internazionale dedicata al mondo dell’istruzione. Alla Didacta Italia, questo il nome della manifestazione, Lenovo insieme a Microsoft presenta le soluzioni che la tecnologia di ultima generazione offre al sistema scolastico.

 

 

 

 

 

 

LEGGI ANCHE: MSI annuncia le nuove schede video GEFORCE RTX 2070

Di seguito il comunicato stampa con tutte le informazioni.

Lenovo, leader nel fornire tecnologie innovative nel mercato education in Italia1, presenta con Microsoft le soluzioni hardware e software per l’innovazione del sistema scolastico alla seconda edizione di Fiera Didacta Italia 2018 (stand Lenovo n.140, Pad. Spadolini piano terra), la manifestazione internazionale dedicata al mondo dell’istruzione e sostenuta dall’Indire (Istituto Nazionale Documentazione Ricerca Educativa), che si terrà a Firenze dal 18 al 21 ottobre presso la Fortezza da Basso.

Nel corso della manifestazione è possibile partecipare alle simulazioni di ambiente didattico all’interno dell’aula scolastica allestita nell’area di Lenovo in collaborazione con Microsoft, sperimentare le soluzioni tecnologiche ed approfondire le opportunità di educazione digitale offerte dalla realtà virtuale. A partire dal software per la gestione della classe Lenovo LanSchool V8.0 che consente di migliorare la collaborazione tra studenti e docenti e monitorare in tempo reale i progressi degli alunni; il software è il supporto didattico attualmente in uso in oltre 12 milioni di dispositivi nel mondo e favorisce la concentrazione il coinvolgimento degli studenti in un ambiente digitale sicuro.

LEGGI ANCHE: THEC64 MINI riceve l’aggiornamento v1.1.4

Tra le novità, a Fiera Didacta Italia 2018, il dispositivo Lenovo ThinkSmart Hub 500 che consente agli insegnanti di gestire in modo facile e intuitivo le lezioni, anche a distanza, da un’unica interfaccia, grazie alla capacità di collegare gli studenti in locale e in remoto alle lezioni organizzate su Skype e di condividere contenuti; si elimina così la complessità legata a condividere i desktop dei singoli computer e di armeggiare con innumerevoli cavi. Sviluppato in collaborazione con Microsoft, ThinkSmart Hub 500 è un dispositivo all-in-one con display da 11,5 pollici orientabile a 360 gradi basato su Windows 10.

I dispositivi 2-in-1 contribuiscono a rendere l’aula sempre più digitale, grazie alla facilità di trasporto, alle batterie di lunga durata e al design ergonomico e alla resistenza a colpi e cadute. Il Lenovo Yoga Book, il rivoluzionario 2-in-1 che consente di digitalizzare gli appunti, e il Lenovo Ideapad D330, sono tra i dispositivi 2-in-1 che soddisfano tutti questi bisogni, diventando così strumenti indispensabili, che si distinguono per i vantaggi che offrono nel processo di apprendimento.

LEGGI ANCHE: OnePlus 6T | Prezzi maggiori del predecessore al lancio?

Un’area è interamente dedicata alle opportunità dell’educazione digitale offerte dalla realtà virtuale che porta a esperienze di apprendimento innovative. Con la collaborazione di Microsoft, Lenovo mostra un modello di realtà virtuale (VR) particolarmente adatto per le sue caratteristiche di comodità, trasportabilità, ergonomia e usabilità nel contesto della scuola digitale: il visore Lenovo Explorer Mixed Reality. Progettato come un’estensione naturale del PC, il visore Lenovo Explorer consente, accedendo alla suite Microsoft Office, di navigare online o accedere a un progetto in ambiente virtuale per eseguire azioni appositamente identificate con visione a 360 gradi e video in 4K.

All’interno dello stand, sarà presente anche un corner dedicato a Minecraft: education edition, gioco che consente di conoscere ed esplorare nuovi mondi in un ambiente immersivo e coinvolgente, aiutando gli studenti ad acquisire competenze digitali e a sviluppare creatività e capacità come la collaborazione e il problem-solving.

LEGGI ANCHE: Xbox One X in edizione limitata by Taco Bell!

Nella scuola digitale, intesa come spazio aperto per l’apprendimento, le tecnologie diventano abilitanti al servizio dell’attività scolastica, alla formazione e all’apprendimento – ha dichiarato Guido Terni, Education Manager Lenovo Italia -. Lenovo è costantemente impegnata nell’’introduzione delle nuove tecnologie in aula per stimolare il lavoro di gruppo e la comunicazione tra docenti e studenti, estendere i confini dell’aula, e creare ovunque spazi di collaborazione e apprendimento. Siamo particolarmente orgogliosi di presentare le tecnologie e le soluzioni per l’innovazione del sistema scolastico insieme a Microsoft, che ha scelto di affiancare Lenovo nella più importante manifestazione internazionale dedicata al mondo dell’istruzione”.

LEGGI ANCHE: MMD presenta il monitor Philips 276E8VJSB

“Secondo una ricerca Microsoft, il 65% degli studenti di oggi svolgerà in futuro professioni che ancora non esistono.Ma non solo. Dal World Economic Forum, è emerso che entro il 2022, l’automazione e il digitale creeranno 133 milioni di nuovi posti di lavoro. È quindi indispensabile pensare a una didattica che vada incontro a questa necessità e che sia in grado di aiutare i giovani a sviluppare quelle competenze digitali e soft skills necessarie per poter competere nel mercato del lavoro e diventare professionisti qualificati – ha dichiarato Francesco Del Sole, Direttore Divisione Education di Microsoft Italia. La nostra partecipazione a Fiera Didacta va proprio in questa direzione e siamo particolarmente felici di essere al fianco di Lenovo per unire le forze e raccontare le nuove esperienze di didattica digitale”.

LEGGI ANCHE: Offerte GearBest del 18/10 | Xiaomi Mi8 e tanto altro in sconto!

Durante la manifestazione, presso l’area dedicata di Lenovo e Microsoft, è possibile seguire una serie di interventi di approfondimento indirizzati a docenti, dirigenti scolastici e professionisti dell’IT sulle soluzioni e le tecnologie mostrate nel corso della Fiera oltre a training sull’utilizzo di Minecraft: Education Edition.

L’elenco completo dei workshop è disponibile sul sito dedicato http://fieradidacta.indire.it/programma-scientifico/.

SOURCEComunicato Stampa Lenovo
Amante della tecnologia ho fin da sempre cercato di essere informato su tutte le ultime novità in campo tech. Il mio amore incondizionato è per Apple e tutto il suo ecosistema. Ogni volta che esce qualcosa di "hot" mi fregano sempre. Tuttavia non disprezzo nemmeno gli smartphone Android che, se interessanti, mi trovo spesso a testare. Grazie alla mia passione per la tecnologia ho incontrato i ragazzi di Spazio iTech e con loro ho iniziato a costruire la famiglia che siamo oggi. Nonostante la tecnologia sia una passione immensa, la cosa che più mi piace è sicuramente il calcio!