Luminar si aggiorna e porta con se importanti novità. Prima di tutto viene velocizzato il workflow dei file RAW che ora si aprono in maniera più veloce e vengono gestiti con maggior velocità. Aggiunto anche il supporto a nuove fotocamere in modo da andare a correggere in automatico problemi di distorsioni o aberrazioni cromatiche date proprio dall’uso di un tipo di fotocamere. Miglioramenti sostanziali che si hanno anche nel trattamento delle aree a contrasto elevato, ora il processo e la transizione è più morbida, più naturale.

LEGGI ANCHE: Uno smartphone pieghevole nel futuro di Huawei?

Skylum si è concentrata sugli utenti Windows che ora possono godere dei stessi strumenti presenti sulle versioni Mac così da livellare le due piattaforme.

Le novità per gli utenti Microsoft in breve sono:

  • Elaborazione in lotti
  • Strumento di trasformazione gratuito
  • Supporto per localizzazione e lingue
  • Migliore clonazione
  • Zoom più veloce
  • Modalità di anteprima a schermo intero
  • Migliori controlli di mascheratura
  • Migliore cooperazione con altre app
  • Esportare i predefiniti dello spazio di lavoro su altri computer