Mate 30 pro di Huawei non avrà le Google Apps?

Ci stiamo lasciando dietro di noi con grande velocità le uscite tecnologiche della prima parte dell’anno. Da settembre in avanti infatti tutti i produttori che ancora non hanno presentato una proposta per la seconda parte dell’anno sapranno trovarsi pronti. Detto delle recenti novità di Samsung, degli iPhone ormai imminenti e dei Pixel di Google che potrebbero sbaragliare la concorrenza, anche Huawei ha già in calendario la sua proposta. Gli strascichi però dalla brutta vicenda Cina – Stati Uniti potrebbero creare più problemi del previsto. Scopriamo di più insieme.

MATE 30 PRO DI HUAWEI CON ANDROID MA SENZA GOOGLE APPS?

Questa è la voce che sta letteralmente facendo impazzire il web. Sembra infatti che il mancato rinnovo ufficiale della proroga da parte di Google nei confronti di Huawei possa avere effetti sul prossimo dispositivo top di gamma del brand cinese. Ricordiamo infatti che il ban imposto dal governo americano impedisce alle aziende del territorio a stelle e strisce di stringere accordi commerciali con le controparti cinesi. Questo divieto influisce sia scambi fisici che quelli legati ai brevetti ed alle licenze software. Da qui il ruolo fondamentale di Google nella vicenda.

Google Apps e Huawei ad un bivio!

UNA SOLUZIONE E’ ANCORA POSSIBILE

Harmony OS, il sistema operativo pensato e studiato interamente da Huawei, non sembra essere la soluzione pensata dall’azienda che, anche attraverso fonti interne, fa sapere che il prossimo Mate 30 PRO sarà dotato di Android OS. Da capire ovviamente in destino delle Google Apps che potrebbero essere non installate di default ma comunque scaricabili in un secondo momento da parte dell’utente. Una soluzione ovviamente non delle migliori ma che potrebbe essere ancora messa in secondo piano da un accordo fra le parti in grado di accontentare tutti. Staremo a vedere nei prossimi giorni quali novità arriveranno in merito. Non tarderemo di aggiornare l’articolo non appena ci saranno news correlate.

E voi? Cosa ne pensate di un Mate 30 PRO senza Play Store? Quale sarà la soluzione alla vicenda? Diteci la vostra con un bel commento qua sotto! Vi aspettiamo!

 

SOURCEthe verge
Penso di amare gli smartphone in maniera incondizionata: sono il settore tech che ancora oggi è più in grado di affascinarmi ed appasionarmi. Sin dal mio primo dispositivo smart (il mitico LG Optimus ONE) passando per tutte le varie prove che ora mi portano a testare il maggior numero di cellulari posibili, il mio amore non è mai diminuito. ANZI! Ora questa mia grande passione si sta trasformando in qualcosa di più con Spazio iTech, dove ho la fortuna con recensioni, articoli ed attività social , di raccontarvi il mio punto di vista sul mondo tech!