Se siete stanchi e stufi dei soliti design da smartphone, questo articolo fa al caso vostro. Se non siete amanti del Samsung Galaxy Fold per via della sua grandezza ma amate la tecnologia flessibile, sarete ben lieti di continuare questa lettura. Stiamo ovviamente parlando del nuovo progetto MOTOROLA, che vede rinascere il brand RAZR in questo finale di anno 2019. In America i primi fortunati hanno potuto mettere le mani su questo nuovo gioiello e ritrovato tecnologico. Noi, per ora, ci accontentiamo di vederlo immortalato in foto e di discuterne insieme partendo dalla scheda tecnica!

Effetto nostalgia o c’è di più?

MOTOROLA RAZR 2019 | FOLD

Un ritorno al passato che sa di futuro. La strategia di Motorola è ben chiara in questo fine 2019 che segna la rinascita di un nome che molti di voi, soprattutto quelli un pò più grandi, avranno ben custodito nel cuore. La sola nostalgia e l’effetto “vintage” però da soli in questo mondo non bastano per smuovere il mercato (vero Nokia?!?), ecco perche in questo MOTOROLA RAZR 2019 la tecnologia FOLD la fa da padrone. Ecco la scheda tecnica con le caratteristiche salienti:

  • DISPLAY 6.2″ OLED (da chiuso 2.7″)
  • PROCESSORE SNAPDRAGON 710
  • FOTOCAMERA DA 16 MP
  • 6GB RAM/128GB STORAGE INTERNO
  • BATTERIA DA 2,510 mAh CON SUPPORTO RICARICA FAST 15W
  • PREZZO 1500$

Un tentativo quindi che dovrà sicuramente superare due grossi ostacoli, quello del prezzo e quello della batteria, per potersi guadagnare vendite e successo. La popolarità già da ora direi invece che non gli manca!

E voi? Cosa ne pensate di questo MOTOROLA RAZR 2019? E più in generale della tecnologia FOLD su smartphone? Commentate qua sotto e condividete l’articolo con i vostri amici!

Aggiorneremo l’articolo con appena avremmo ulteriori informazioni, come per esempio i tempi di commercializzazione per il nostro territorio, da Motorola Italia.

SOURCEMarques Brownlee IG
Penso di amare gli smartphone in maniera incondizionata: sono il settore tech che ancora oggi è più in grado di affascinarmi ed appasionarmi. Sin dal mio primo dispositivo smart (il mitico LG Optimus ONE) passando per tutte le varie prove che ora mi portano a testare il maggior numero di cellulari posibili, il mio amore non è mai diminuito. ANZI! Ora questa mia grande passione si sta trasformando in qualcosa di più con Spazio iTech, dove ho la fortuna con recensioni, articoli ed attività social , di raccontarvi il mio punto di vista sul mondo tech!