Il mondo dei smartwatch per il pubblico più giovane è un mercato sicuramente con ampi margini di crescita, basti pensare che il colosso Qualcomm ha deciso di dedicare un processore appositamente per loro, lo Snapdragon 1200. Molte case si stanno preparando a presentare i loro kids wear e una di queste è la Naver Labs che spera con il lancio di AKI di prendere più pubblico possibile.

LEGGI ANCHE: Ufficiale Ulefone X

AKI è un wearable, il quale ha come particolarità il fatto di avere come una CPU Samsung Exynos 720 dual che nient’altro non è che il processore usato sui Gear S3 di Samsung. I due core Cortex A53 spinti fino a 1GHz garantiscono un giusto quantitativo di potenza per svolgere tutte le operazioni richieste.

Lo smartwatch essendo rivolto ad un target di genitori che vogliono attraverso tale watch monitorare lo stato dei propri figli è dotato di una funzione di tracciamento per sapere dove essi siano in qualsiasi momento. La scelta del processore infatti è stata fatta perché Samsung stessa dichiara che tale CPU garantisce insieme al modulo Wi-Fi di rilevare con estrema precisione la posizione di chi lo indossa sia all’esterno che all’interno.

Il dispositivo è dotato di un display OLED da 1.2 pollici inglobato in un cinturino in silicone che conferisce robustezza e quel look giovanile. I cinturini sono intercambiabili e saranno disponibili in svariati colori, come: rosa, blu e oro. Resistente all’acqua con certificazione IP68 e quindi non sarà necessario toglierlo al pare o in piscina.

Purtroppo le informazioni sulla disponibilità e sul prezzo non sono ancora disponibili, con l’augurio di vederlo il prima possibile commercializzato e con un prezzo non eccessivo così da aiutare i genitori 2.0 nel difficile compito di crescere un bambino.

Scrivere la biografia è a cosa che mi spaventa di più, ma proviamoci. Sono un viaggiatore incallito appena ho un momento prendo e scappo via, porto sempre con me una fotocamera e una lente super wide magari anche fish-eye. Quando vedete il mio nome significa che si sta parlando di wearable, fotografia, Linux o di tastiere meccaniche, che acquisto in maniera compulsiva. Profondo sostenitore che i switch migliori non esistono vago per il web alla ricerca di nuovi mondi inesplorati [click].