Nikon fino ad ora non ha inserito nessuna camera nel segmento mirrorless APS-C lasciando di fatto ampio margine ai concorrenti. Aziende come Sony e Fuji hanno di fatto creato un oligopolio.

Questo però presto potrebbe cambiare con Nikon che è pronta a presentare al grande pubblico la sua Z50. Si tratta di fatto di una mirrorless con sensore APS-C da 20 Megapixel. Le poche specifiche che si sanno menzionano la presenza di un display LCD da 3 pollici, una raffica che raggiunge gli 11 fotogrammi al secondo e un mirino elettronico. Questo farà molto piacere a tutte quelle persone che volevano avvicinarsi al marchio giapponese senza però dover aprire il loro portafogli così tanto. Di fatto il costo di una Z6 e Z7 è ancora molto alto. Quello che sorprende è senza ombra di dubbio la raffica che con i sui 11fps è molto vicina a Z6 (12fps) e superiore a Z7 (9fps). Purtroppo non si sa molto altro se non che potrebbe uscire in kit con un Z-Nikkor 16-55mm f/3.5-6.3 DX e un obiettivo Z-Nikkor 50-250 f/4.5-6.3 DX. Per maggiori informazioni io vi invito a seguire le pagine del nostro blog e i canali social.

SOURCEdigital-photography-school.com
Scrivere la biografia è la cosa che mi spaventa di più, ma proviamoci. Sono un viaggiatore incallito appena ho un momento prendo e scappo via, porto sempre con me una fotocamera e una lente super wide magari anche fish-eye. Quando vedete il mio nome significa che si sta parlando di wearable, fotografia, Linux o di tastiere meccaniche, che acquisto in maniera compulsiva. Profondo sostenitore che i switch migliori non esistono vago per il web alla ricerca di nuovi mondi inesplorati [click].