Phase One è un brand che io ammiro molto sia per la qualità della sue macchine sia per la costanza che ha nell’aggiornare la propria linea. L’azienda ufficialmente si è lanciata nel medio formato da poco  con l’arrivo del nuovo sistema XT che equipaggia la nuova IQ4. Il messaggio che vogliono far passare che questo nuovo sistema sia perfetto per tutti quelli che amano viaggiare e ai fotografi di paesaggi, aggiungerei con un portafogli molto molto largo.

Il design è stato studiato per offrire il massimo della maneggevolezza sopratutto in viaggio dove la IQ4 è chiamata a destreggiarsi. Lafotocamera sarà disponibile in due versioni, una da 150 Megapixel e una da 100 Megapixel. Il dorso della IQ4 è completamente modulare questo permetterà di espandere e personalizzare la camera in base alle vostre esigenze come sottolineato dalla compatibilità con WDS Cambo. La camera arriverà sul mercato con tre obiettivi prodotti da Rodenstock che sancisce questa “amicizia” con il brand danese producendo un 23mm f/5.6, 32mm f/4 e un 70mm f/5.6. Il costo di un prodotto del genere è sicuramente importante e non adatto a tutti, infatti stiamo parlando di 56,990 dollari per la versione XT IQ4 150 Megapixel. Prezzo che comprende anche una garanzia di 5 anni. Per ora non si hanno notizie sulla data di uscita ed il prezzo in Europa, ma vi invito se interessati a iscrivervi alla pagina ufficiale della camera sul sito di Phase One dove potrete riceve mail di aggiornamento.

VIAcameraegg.org
Scrivere la biografia è la cosa che mi spaventa di più, ma proviamoci. Sono un viaggiatore incallito appena ho un momento prendo e scappo via, porto sempre con me una fotocamera e una lente super wide magari anche fish-eye. Quando vedete il mio nome significa che si sta parlando di wearable, fotografia, Linux o di tastiere meccaniche, che acquisto in maniera compulsiva. Profondo sostenitore che i switch migliori non esistono vago per il web alla ricerca di nuovi mondi inesplorati [click].