Se siete soliti seguirmi sul blog sapere del mio amore per alcuni brand. Su Instagram poi mi avete sentito più volte parlare con gli “occhi a cuoricino” nei confronti di determinati produttori. Uno di questi è certamente Essential. L’azienda americana infatti, seppure con un solo smartphone all’attivo per ora nel suo palmares, ha saputo convincermi per la politica di aggiornamenti e per il design innovativo. Ecco proprio il design sembrava potesse essere un baluardo da proteggere e portare avanti anche per un eventuale secondo smartphone dell’azienda, come discusso in un articolo recentemente. Sembrava solo però. Scopriamo le ultime, incredibili, rivelazioni in casa Essential provenienti direttamente dal profilo Twitter ufficiale di Andy Rubin!

Il retro del nuovo Essential!

ESSENTIAL, CHE COMBINI?

Lo avrete intuito dal tono dell’articolo usato fin qui. Quello che ho visto, e che vorrei commentare insieme a voi nel box qua sotto, non mi è piaciuto. Ma partiamo con ordine. Sono uscite alcune immagini, alcune le potete recuperare qua sopra e qua sotto, che ritraggono il nuovo progetto Essential. Sicuramente ci troviamo davanti ad una scelta veramente azzardata e che è di rottura rispetto a quanto visto finora sul panorama mobile. Lo smartphone, sempre che così lo si possa chiamare, si presenta con una larghezza ridotta ed un aspect ratio veramente insolito. Inutile dire che le immagini hanno subito scatenato la fantasia dei fan e degli addetti ai lavori.

Il frontale del nuovo Essential

SECONDO VOI DI COSA SI TRATTA?

Ne abbiamo discusso per tutta la mattina sul nostro canale Telegram e non solo. Per alcuni si tratta di un dispositivo Foldable, per altri invece no. Per alcuni l’interazione sarà solamente vocale tramite assistenti virtuali. Alcuni, i più simpatici, ipotizzano si tratti di un telecomando smart (LOL). Di sicuro se l’intento era far parlare di se, la prova di Essential ha colpito nel centro. Se poi questo successo fatto di hype e dibattito possa essere seguito da un buon feedback in fase di vendite, solo il tempo saprà dirlo.

E voi? Cosa ne pensate di questo progetto made by Essential? Preferivate il design che avevamo ipotizzato settimana scorsa? Pensate che il settore smartphone abbia bisogno di spinte innovative e di prove anche estreme? Diteci la vostra e condividete l’articolo con i vostri amici!

 

 

SOURCEAndy Rubin Twitter
Penso di amare gli smartphone in maniera incondizionata: sono il settore tech che ancora oggi è più in grado di affascinarmi ed appasionarmi. Sin dal mio primo dispositivo smart (il mitico LG Optimus ONE) passando per tutte le varie prove che ora mi portano a testare il maggior numero di cellulari posibili, il mio amore non è mai diminuito. ANZI! Ora questa mia grande passione si sta trasformando in qualcosa di più con Spazio iTech, dove ho la fortuna con recensioni, articoli ed attività social , di raccontarvi il mio punto di vista sul mondo tech!