Stare all’aperto è bellissimo, e ora con la bella stagione alle porte tutti noi vogliamo passare meno tempo possibile dentro casa o in ufficio. QSun però ci mette in guardia. Un eccessiva esposizione al sole fa male, l’azienda ha stimato che uno su cinque americani riscontra un cancro alla pelle per l’eccessiva esposizione ai raggi solari.

LEGGI ANCHE: Potete già acquistare Huawei P20 e P20 Lite!

QSun

QSun inoltre, tiene traccia di quanto si è esposti alla luce solare, e dopo un esposizioni giudicata «eccessiva» ci avviserà di ripararci all’ombra o al chiuso. Ovviamente questa tolleranza va impostata precedentemente nell’applicazione, dove saremo chiamati a indicare il tipo di pelle. Semplicemente se si ha un tipo di pelle  più chiara si avrà una tolleranza inferiore, più scura invece la tolleranza sarà maggiore.

QSun

La companion App oltre a indicarci l’esposizione potrà anche suggerirci quale crema solare è più indicata in rapporto alla nostra pelle. QSun per funzionare richiedere un abbonamento annuale di 20 dollari ed i dati raccolti saranno condivisi sia su Google Fit che Apple Health. Per chi fosse interessato il prezzo di questo simpatico wearable è di 99 dollari ( per chi risiede negli States invece è di 49 dollari ) acquistabile su Kickstarter.

Scrivere la biografia è a cosa che mi spaventa di più, ma proviamoci. Sono un viaggiatore incallito appena ho un momento prendo e scappo via, porto sempre con me una fotocamera e una lente super wide magari anche fish-eye. Quando vedete il mio nome significa che si sta parlando di wearable, fotografia, Linux o di tastiere meccaniche, che acquisto in maniera compulsiva. Profondo sostenitore che i switch migliori non esistono vago per il web alla ricerca di nuovi mondi inesplorati [click].