Buongiorno e ben ritrovati anche da Marco in questa nuova settimana tecnologica. Partiamo oggi il nostro racconto insieme con una notizia a dir poco controversa. Ma procediamo con ordine. Senza dubbio infatti l’evento che più è stato in grado di catalizzare le attenzioni nel corso della scorsa settimana è stato quello di Google. Con i nuovi Pixel 4 arrivati in maniera ufficiale, non che fossero mancati i rumors nei mesi precedenti al lancio, i recensori ed i fan hanno puntato dritto alla scoperta di tutte le caratteristiche peculiari presenti a bordo. Non con qualche brutta sorpresa però devo ammettere. Ecco il caso dell’articolo odierno che va ad investigare si di una particolare scelta da parte di Google e che va a colpire i creators! Scopriamo di più insieme!

GOOGLE HA DECISO PER NOI

Ma di cosa si tratta? Attraverso una richiesta di un utente tramite Twitter si è scoperto in maniera ufficiale che Google non darà la possibilità di registrare video in fromato 4K a 60 fsp. Una scelta che è inutile ribadirlo ha lasciato la giusta dose di frizzantezza a questo freddo Lunedi di Ottobre.

Il Tweet incriminato di Google legato ai video di Pixel 4

ANDROID DOVE SEI FINITO

La frizzantezza è arrivata anche sul nostro canale Telegram ufficiale di discussione. Se in un primo luogo non sono rimasto troppo sconvolto dalla decisione, infine anche io sui miei smartphone uso raramente quell’opzione, parlando con alcuni di voi ho cambiato posizione. Perchè se è vero che si tratta di una funzione poco diffusa, tagliarne l’utilizzo in maniera arbitraria non è propriamente in linea con la Policy di Google e di Android. Obbligare di fatto gli utenti a non poter usare una funzione infatti esce completamente dai principi di “libertà” e possibilità concesse all’utente che sono da cardine dell’esperienza con il robottino verde. Probabile però che ora mai la voglia di imitare Apple si sia estesa a qualcosa di più che una sola ispirazione sui prezzi…

E voi? Cosa ne pensate di questa decisione di Google per i suoi Pixel 4? Siete contrari o favorevoli a questa trasformazione che sta sconvolgendo il mondo Android? Vi piacciono i nuovi Googlephonini? Commentate qua sotto e condividete l’articolo con i vostri amici e fan!