Realme X50 Pro “gaming edition” in arrivo il 25/05

Impossibile non definire il brand Realme come uno di quelli in fortissima ascesa in questo 2020. Il sentiero Europeo infatti tracciato soltanto pochi mesi fa con l’arrivo in via ufficiale dei primi smartphone dell’azienda cinese per il nostro mercato, è stato ampiamente consolidato con le nuove generazioni arrivate in queste settimane. Avete già avuto modo di conoscere il nostro pensiero in merito al nuovissimo Realme 6 Pro, che potete recuperare QUI in recensione video e QUI in recensione testuale. Oggi invece ci concentiramo sul vero top di gamma di casa Realme. Realme X50 Pro infatti si appresta a vestirsi di nuovi abiti per una speciale “gaming edition” in arrivo il 25/05. Parliamone meglio assieme!

Realme X50 Pro “gaming edition” in arrivo il 25/05

Realme X50 Pro è un vero e proprio top di gamma. In attesa di poterlo provare in prima persona, la scheda tecnica e le prime impressioni degli utenti lo definiscono come un vero e proprio dispositivo high end al giusto prezzo. La voglia però di Realme di spingersi oltre e provare a conquistare sempre più quote di mercato, deve aver fatto propendere per la nascita di questo nuovo progetto. Progetto che non sarà solo e sarà accompagnato anche dalla nascita del primo smartwatch dell’azienda cinese.

Realme X50 Pro “gaming edition”

Quali saranno le differenze?

Nei mesi passati abbiamo visto come il fenomeno degli smartphone dedicati al mondo gaming abbia subito un’interessante crescita. Sia da parte degli utenti che da parte delle aziende, sempre più attente anche al lancio di dedicate versioni dei loro smartphone top di gamma con dovute modifiche software ed hardware. Proprio in questo scenario quindi rientra di particolare interesse il progetto Realme X50 Pro “gaming edition”, per capire quali saranno le accortezze scelte dall’azienda in fase di realizzazione di questo nuovo smartphone. Al momento non si sanno quali saranno le reali modifiche rispetto alla versione “standard“, con un design che come vedete in foto non dovrebbe presentare troppi tratti di discontinuità.

Sarà riuscita però Realme ha tenere al sicuro qualche effetto speciale e sorpresa? Lo scopriremo nei prossimi giorni!

 

SOURCE@Weibo
Penso di amare gli smartphone in maniera incondizionata: sono il settore tech che ancora oggi è più in grado di affascinarmi ed appasionarmi. Sin dal mio primo dispositivo smart (il mitico LG Optimus ONE) passando per tutte le varie prove che ora mi portano a testare il maggior numero di cellulari posibili, il mio amore non è mai diminuito. ANZI! Ora questa mia grande passione si sta trasformando in qualcosa di più con Spazio iTech, dove ho la fortuna con recensioni, articoli ed attività social , di raccontarvi il mio punto di vista sul mondo tech!