Recensione HONOR 9X

Please accept YouTube cookies to play this video. By accepting you will be accessing content from YouTube, a service provided by an external third party.

YouTube privacy policy

If you accept this notice, your choice will be saved and the page will refresh.

Gli smartphone HONOR hanno sempre quel non so che che li rende piacevoli ed unici, oltre che riconoscibili all’interno del panorama smartphone Android. Questa regola, che trova applicazione fin dai tempi ormai lontani del famosissimo HONOR 8, trova però poca applicazione in questo nuovo modello 9X. Scopriamo il perché di questa mia affermazione nella nostra recensione completa, testuale sul blog e video sul nostro canale YouTube, di HONOR 9X. Buona lettura e buona visione!

La nostra recensione di HONOR 9X

Recensione HONOR 9X

Display

Ci troviamo davanti ad un pannello LCD IPS da 6.59″. Una qualità generale del pannello, in risoluzione Full HD+ che ormai potremmo definire come standard e base per il mercato smartphone. Bella l’assenza di fori o notch per la fotocamera anteriore, nascosta dentro una parte mobile pop-un, fatto che rende questo smartphone piacevole una volta acceso. Occhio al peso generale dello smartphone che sfiora i 200 grammi, dato che potrebbe far storcere il naso a molti di voi.

Camera

Tripla fotocamera sul retro e singola frontale anteriore. La qualità complessiva di giorno è discreta, con scatti che sono molto veritieri e raccontano con esattezza la realtà che stiamo fotografando. La lente principale è da 48 MP (occhio al software che setta in automatico 12MP per gli scatti), coadiuvata con una lente grandangolare da 8MP ed una lente per effetto bokeh da 2MP. Nulla di nuovo o di non già visto in altri smartphone presenti sul mercato. La fotocamera anteriore, come detto prima, è nascosta dentro la scocca dello smartphone. La risoluzione è di 16MP ed anche qui gli scatti sono nella media. Di notte la qualità cala veramente tanto, seppur con la presenza di una modalità notte all’interno del software Huawei / HONOR. Vi invito a vedere la recensione video per giudicare gli scatti ed i video, oltre che passare dal nostro canale Telegram per gli scatti non compressi.

Audio

Audio mono con singolo speaker. Nella media. Vibrazione da disattivare appena acceso il telefono (peccato….)

Processore – RAM – ROM

Il solito e conosciutissimo Kirin 710. Qui però a differenza della più fresca e recente recensione pubblicata sul nostro canale YouTube relativa a Huawei P30 Lite, mi sono trovato meglio in generale. 4 GB di ram e 128 GB di storage completano il parco hardware di questo HONOR 9X. NOn un fulmine di guerra ma riuscirete a passare da un’applicazione all’altra in tempi ragionevoli. Il cellulare non scalda mai, e questo aiuta a percepire l’intera esperienza come più piacevole.

Software

Android 9 con personalizzazione EMUI 9. Software ormai consolidato ma che come detto in passato non è dei più belli graficamente. Strano, per un dispositivo presentato a cavallo del 2020, non avere ancora la nuova e più recente versione di Android 10…Presente il Play Store ed i sevizi Google.

Batteria

4000 mAh a bordo di questo HONOR 9X. Un dato che vi permetterà di raggiungere le due giornate d’uso misto normalizzato. Impossibile scaricarlo in una singola giornata. Ottimo lavoro da parte di HONOR.

Prezzo

In un mercato sempre più agguerrito, questo HONOR 9X rischia di passare un pò nel dimenticatoio. Non ho nessun motivo per non consigliarvelo, come però d’altra parte non mi sento di poter avere neanche tante armi sue uniche per dirvi di comprarlo. Se lo acquisterete però avrete un’esperienza utente solida e consolidata, senza tanti fronzoli. Quello che dovrete fare lo riuscirete sempre a fare, con una batteria che rappresenterà il vero valore aggiunto di questo HONOR 9X. Se in più riuscirete a trovarlo sotto i 200€, come in occasione di alcuni sconti di diversi store online, alla fine non vi troverete per niente male. Buon Shopping!

LINK ACQUISTO AMAZON

 

Penso di amare gli smartphone in maniera incondizionata: sono il settore tech che ancora oggi è più in grado di affascinarmi ed appasionarmi. Sin dal mio primo dispositivo smart (il mitico LG Optimus ONE) passando per tutte le varie prove che ora mi portano a testare il maggior numero di cellulari posibili, il mio amore non è mai diminuito. ANZI! Ora questa mia grande passione si sta trasformando in qualcosa di più con Spazio iTech, dove ho la fortuna con recensioni, articoli ed attività social , di raccontarvi il mio punto di vista sul mondo tech!