Recensione Xiaomi MI 10

Finalmente il momento è arrivato! State per scoprire inssieme a me il percorso che mi ha portato alla Recensione di Xiaomi Mi 10. Dopo aver visto soltanto pochi mesi fa l’esperimento Mi Note 10, come si sarà comportato questo nuovo top di gamma della casa cinese alla nostra prova? A lato della recensione video presente sul nostro canale Youtube, ecco a voi la mia recensione testuale di Xiaomi MI 10. Buona lettura!

Xiaomi MI 10, la nostra recensione completa!

RECENSIONE Xiaomi Mi 10

Display

Arrivano i 90Hz anche in casa Xiaomi. Questa la notizia principale da toccare quando si parla del display di questo Xiaomi Mi 10. Ci troviamo infatti davanti ad un pannello Amoled da 6.67″ dotato di refresh rate a 90Hz. I bordi sono molto curvati, dato che inizia a piacermi sempre meno, con qualche tocco involontario che capita durante il giorno, seppur all’interno delle impostazioni ci sia un menu dedicato per ovviare e settare a piacemento l’area “morta” del display per evitare questo inconveniente. Per quanto riguarda la qualità nulla da dire, la risoluzione “solo” FULL HD non è un problema ed i settaggi fini per la calibrazione dei colori vi permetteranno di ottenere la visualizzazione perfetta secondo il vostro gusto. Ottimo il feedback al tatto e lo scorrimento del display quando si digita e si “tappa” sullo schermo. Interessante l’opzione che rende in automatico “incandescenti” i colori quando colpito la forte luce solare, permettendo quindi una ottima visualizzazione anche sotto luce diretta.

Camera

Il dato forte più atteso vista la forte attenzione di Xiaomi in fase di campagna marketing di questo smartphone. La camera da 108 MP è diventata presto uno standard su tanti top di gamma quest’anno, con risultati che sono molto simili fra tutti i device che montano questo obiettivo. Gli scatti sono molto piacevoli e molto fedeli rispetto alla scena reale che stiamo inquadrando. Di giorno non noterete troppe differenze rispetto ai top cameraphone in commercio (testato in stesse condizioni con S20+ e le differenze non possono essere giuticate come tali e degne di nota. Lato video invece grande delusione. I video 8K sono solo poco più che un esperimento. Questo però è un dato che trova applicazione anche in altri smartphone, quindi la colpa di Xiaomi non è più grave delle altre. Parlando invece delle qualità inferiori, con possibilità massime 4K 60 FSP,non noterete troppi problemi. Forse la stabilizzazione alla prova dei fatti è inferiore rispetto ai competitors più blasonati, sicuramente molto lontano dal mondo iPhone. Audio catturato in modo corretto. Certo però che presentare uno smartphone del valore commerciale di 900€ con una feature simile non completamente godibile, non rende giustizia alle altre del dispositivo. Ma sul prezzo ci torneremo sopra fra poco. Per vedere tutti gli scatti in qualità originale, così come i sample video, l’invito è sempre quello di venirci a visitare sul nostro Gruppo Aperto su Telegram!

Audio

Audio stereo, per la prima volta nella mia storia di test provo uno smartphone con vera e propria doppia uscita speaker, ed una vibrazione con feedback aptico ai vertici della categoria. Dettagli che fanno capire come l’asticella della qualità si sia alzata in questo ambito. Bene così Xiaomi.

Processore – RAM – ROM

Snapdragon 865 con supporto alla connettività 5G ed 8 GB di memoria RAM. In test ho provato la versione 8/256 GB. Memoria non espandibile. Nessun rallentamento dovuto alle velocissime memorie UFS 3.0. Peccato l’assenza di espansione che per alcuni è fondamentale.

Software

Android 10 con personalizzazione MIUI 11. In attesa della MIUI 12, in arrivo fra pochissimi giorni sul canale Global, non posso che confermare tutta la piacevolezza nell’utilizzo di questo software. Tante impostazioni ma tutte al giusto posto. Grafica molto carina e completa. Non manca veramente nulla ed ormai non preferirla rispetto ad altre interfacce rimane complesso, anche per un amante come me dell’interfaccia stile Pixel. Continua così Xiaomi!

Batteria

4780 mAh a bordo di questo Xiaomi Mi 10. Il dato è sicuramente importante e vi permetterà di raggiungere dei dati di autonomia molto importanti. Sotto rete LTE scende comunque con una discreta velocità (purtroppo per cause di forza maggiore non ho potuto provare sotto rete 5G) ma mai surriscaldandosi. Raggiungere le 6H di schermo acceso ogni giorno in qualsiasi scenario non sarà mai impossibile però, il che mi fa giudicare molto positivamente questa batteria. Attenzione ai soliti risparmi energetici che necessitano di accorgimenti per non perdere nessuna notifica e far funzionare le applicazioni in background senza rallentamenti e ritardi.

Prezzo

Questo il capitolo più difficile. Se è vero che non manca quasi nulla sulla scheda tecnica a questo Xaiomi MI 10 per considerarsi un vero e proprio top di gamma ( con una nota di demerito nei cofnrotni della connettività “ufficiosamente” solo SINGLE SIM), è anche vero che gli manca quella marcia in più per distinguersi e farsi adorare. La camera da 108 MP non è secondo me sufficiente, in un mondo in cui per gli scatti social ormai anche un medio gamma effettua buone foto. Ma attenzione, questo ragionamento trova applicazione soltanto se ci fermiamo a ragionare sul prezzo di listino di questo Xaiomi MI 10. Se lo si trova online street price sotto i 700, come nel mio caso, ci troviamo davanti ad uno dei tanto amati in passato Flagship Killer. Se quello più adatto a voi, spero di avervi aiutato a capirlo in questa recensione! Buon Shopping

Link acquisto Amazon: https://amzn.to/3bj8wD1

Penso di amare gli smartphone in maniera incondizionata: sono il settore tech che ancora oggi è più in grado di affascinarmi ed appasionarmi. Sin dal mio primo dispositivo smart (il mitico LG Optimus ONE) passando per tutte le varie prove che ora mi portano a testare il maggior numero di cellulari posibili, il mio amore non è mai diminuito. ANZI! Ora questa mia grande passione si sta trasformando in qualcosa di più con Spazio iTech, dove ho la fortuna con recensioni, articoli ed attività social , di raccontarvi il mio punto di vista sul mondo tech!