108 MegaPixel possono bastare? Ovvio partire con il racconto e la recensione di questo Xiaomi Mi Note 10 con l’aspetto più rappresentativo di questo smartphone: la fotocamera! Attraverso questo scritto però, e ancora di più con la nostra recensione video, scoprirete come secondo me c’è di più, molto di più, da dire in merito questo nuovo progetto Xiaomi! Buona lettura a tutti!

Recensione Xiaomi Mi Note 10

RECENSIONE XIAOMI MI NOTE 10

Display

Ci troviamo davanti ad un pannello FULL HD+ AMOLED dotato di bordi curvi veramente vistosi ed importanti. Molti lo definiscono come un “clone” di Huawei P30 Pro (effettivamente si assomigliano molto frontalmente) ma comunque penso che questo Mi Note 10 mantenga una sua identità. Solidità costruttiva al top ma i colori virano molti sui bordi curvi. Primo esperimento che può avere margini di miglioramento da parte di Xiaomi!

Camera

Ben 5 lenti per un setup che almeno sulla carta si appresta a poter essere quello definitivo. Grandi potenzialità ma non interamente sfruttati dal software a bordo. Buona la cura da parte di Xiaomi, arrivati almeno due aggiornamenti nel periodo di prova che hanno migliorato gli scatti e ridotti i tempi di attesa nella modalità 108 MegaPixel. Sul nostro gruppo Telegram potete trovare gli scatti in qualità non compressa. In generale però tanto Hype che non si trasforma sempre in ottimi scatti. Da riprovare fra qualche mese. Comunque qualità ovviamente ai vertici della categoria, seppur sotto ai top camera Phone (P30 Pro – S10 – ecc).

Audio

Audio mono con speaker inferiore. Purtroppo la mancanza dell’audio stereo si fa sentire soprattutto se pensiamo al prezzo di listino ufficiale in Italia.

Processore – RAM – ROM

Manca il processore di punta di casa Qualcomm ma non si sente nessun difetto o rallentamento dovuto a questo aspetto. RAM in abbondanza così come lo storage. Per il prezzo ufficiale Italia però forse si sarebbe potuto aspettare un 855 in ottica più futura che presente…

Software

Android 10 con personalizzazione software MIUI 11. Un software che mi ha fatto innamorare nuovamente del brand Xiaomi. Fluido e completo, senza nessun problema legato a notifiche o bloatware vari. Un deciso passo in avanti rispetto al passato! Ottimo lavoro che renderà la transizione anche dei puristi di Android meno traumatica.

Batteria

Oltre 5000 mAh che non vi metteranno mai in difficoltà. Non scalda mai e non avrete mai la sensazione di non riuscire ad arrivare a fine giornata, sia in 4G che in WI-FI. Testato anche all’estero in due viaggi, fedele ed affidabile compagno di avventure. Spettacolo!

Prezzo

Anche per questo Mi Note 10, i ragionamenti da fare sono da dividere fra prezzo ufficiale Italia ed Import. Se a 599€ garanzia Italia faccio fatica a consigliarlo, nonostante non si tratti di un cattivo smartphone ma per via della grande concorrenza, i prezzi cinesi portano ad altri pensieri. Il costo di questo Mi Note 10 dai vari store importatori è infatti intorno alle 400€, cifra ovviamente molto più a fuoco e che riesce a mettere d’accordo le piccole problematiche di questo smartphone. In ogni caso se lo acquisterete avrete fra le mani un signor smartphone (occhio alle dimensioni ed al peso che seppur bilanciato è importante) che nel tempo migliorerà molto con una cura software dedicata. Ottime prestazioni generali ed una batteria che vi farà cambiare il vostro modo di gestire il vostro cellulare. Buon shopping!

LINK ACQUISTO AMAZON: MI NOTE 10

LINK RECENSIONE YOUTUBE: MI NOTE 10

Penso di amare gli smartphone in maniera incondizionata: sono il settore tech che ancora oggi è più in grado di affascinarmi ed appasionarmi. Sin dal mio primo dispositivo smart (il mitico LG Optimus ONE) passando per tutte le varie prove che ora mi portano a testare il maggior numero di cellulari posibili, il mio amore non è mai diminuito. ANZI! Ora questa mia grande passione si sta trasformando in qualcosa di più con Spazio iTech, dove ho la fortuna con recensioni, articoli ed attività social , di raccontarvi il mio punto di vista sul mondo tech!