Il Face ID come anche il notch sono diventati un segno distintivo di Apple e del sui iPhone X. Dopo 10 anni l’azienda ha deciso di togliere il Touch ID e cambiare tutto. Lo sblocco con il volto potrebbe non rimanere una prerogativa del solo smartphone, ma bensì essere estesa. Rumors di giornata riportano come l’azienda californiana stia lavorando per integrare tale tecnologia su Apple Watch.

LEGGI ANCHE: TicWatch S: La Recensione di Spazio iTech!

Apple

Avere due sensori che lavorano insieme è un plus non da poco. Specialmente per tutte quelle persone che usano i wearable per tracciale per proprio prestazioni sportive. Così facendo si avrebbero delle medie molto più precise ed un grafico HR molto più accurato. Personalmente spero che questi rumors siano fondati e spero quanto prima di poter vedere all’opera un prodotto simile. Sicuramente non sarà economico e sicuramente tale tecnologia non disponibile per tutti i modelli. Potrebbe vedere la luce per mia ipotesi solamente su di un modello votato all’attività fisica come lo è ora (anche se di sport ha poco) il Nike Edition.

Scrivere la biografia è a cosa che mi spaventa di più, ma proviamoci. Sono un viaggiatore incallito appena ho un momento prendo e scappo via, porto sempre con me una fotocamera e una lente super wide magari anche fish-eye. Quando vedete il mio nome significa che si sta parlando di wearable, fotografia, Linux o di tastiere meccaniche, che acquisto in maniera compulsiva. Profondo sostenitore che i switch migliori non esistono vago per il web alla ricerca di nuovi mondi inesplorati [click].