Samsung ha da poco presentato XCover 4s, il device fa parte della serie X Cover conosciuta per i suoi dispositivi rinforzati.

I dispositivi della serie X Cover si caratterizzano per essere semi-rugged pensati per l’utente che cerca uno smartphone nudo e crudo senza la paura di romperlo.

Di seguito il comunicato stampa con tutte le informazioni.

Samsung Electronics Co., Ltd. ha annunciato ufficialmente il lancio di Galaxy XCover 4s, l’ultimo arrivato della gamma di dispositivi rinforzati Galaxy XCover. Disponibile in Italia da luglio, il nuovo Galaxy XCover 4s è dotato di una nuova potente fotocamera e di un processore aggiornato per prestazioni superiori, senza rinunciare al design robusto che caratterizza questa linea di prodotti.

“In Samsung cerchiamo di offrire la migliore esperienza utente possibile, indipendentemente dalle condizioni in cui si opera” ha dichiarato Carlo Carollo, vicepresidente della divisione telefonia di Samsung Electronics Italia. “XCover 4s ne è un esempio perfetto: unendo l’innovazione di Samsung a un formato robusto, anche chi lavora o si trova in condizioni ambientali estreme può ottenere il massimo dal proprio dispositivo”.

LEGGI ANCHE: EOLO Missione Comune: creare i piccoli comuni smart del futuro

Praticità a portata di mano

Il rilascio di Galaxy XCover 4s vede il ritorno del tasto XCover dedicato, che consente ai clienti di personalizzare completamente le app dedicate usate più di frequente. Dall’attivazione della torcia LED all’avvio della fotocamera del dispositivo, qualsiasi operazione può essere eseguita con un solo tocco.

Robustezza e funzionalità di livello superiore

In Galaxy XCover 4s sono stati apportati miglioramenti per la facilità di utilizzo, con un processore per le applicazioni aggiornato Octa-core da 1,6 GHz e una memoria espandibile fino a 32 GB, il doppio rispetto al modello precedente.

LEGGI ANCHE: AMD | XBOX Project Scarlett basata su tecnologia AMD

Anche la configurazione della fotocamera è stata ottimizzata con una potente fotocamera posteriore da 16 MP che supporta la funzionalità di avvio rapido, con cui è possibile scattare foto all’istante premendo due volte il pulsante Home.

XCover 4s dispone della certificazione IP68 ed è conforme allo standard militare degli Stati Uniti per gli stress test, offrendo un dispositivo adatto all’utilizzo in qualsiasi condizione ambientale estrema.

Integrazione con l’ecosistema Galaxy

Galaxy XCover 4s è completamente integrato con l’ecosistema Galaxy, preinstallato con la versione più recente del sistema operativo Android Pie, che offre l’esperienza Galaxy completa e rende disponibili servizi chiave dell’ecosistema Samsung come Samsung Pay. In questo modo, grazie alla connettività NFC, gli utenti possono lasciare a casa carte e abbonamenti dei mezzi pubblici.

LEGGI ANCHE: IL BUONASERA TECH – ESSENZIALE (episodio 52)

Galaxy XCover 4s sarà disponibile in Italia da luglio al prezzo di € 299,99 (IVA inclusa).

 XCover 4s
SchermoTFT HD da 5.0 pollici 

* La diagonale è riferita all’area rettangolare dello schermo, senza tenere conto degli angoli arrotondati

FotocameraAnteriore/posteriore(Principale) 16 MP F1.7

(Anteriore) 5 MP F2.2

Corpo145,9 x 73,1 x 9,7 mm
Processore per le applicazioniLassen-O 

(Octa-core, 2 x 1,6 GHz + 6 x 1,6 GHz)

Memoria3 GB di RAM

32 GB di archiviazione interna

Micro SDFino a 512 GB supportati
Batteria2.800 mAh rimovibile

* Valore tipico testato in condizioni di laboratorio di terze parti. La capacità nominale (minima) è inferiore. Per ulteriori informazioni, visitare www.samsung.com

Sistema operativoAndroid 9.0 (Pie)

*Tutte le funzionalità, caratteristiche, specifiche e altre informazioni sul prodotto contenute in questo documento, incluse, in via esemplificativa, vantaggi, design, prezzi, componenti, prestazioni, disponibilità e capacità del prodotto, sono soggette a modifica senza preavviso.

SOURCEComunicato Stampa Samsung
Amante della tecnologia ho fin da sempre cercato di essere informato su tutte le ultime novità in campo tech. Il mio amore incondizionato è per Apple e tutto il suo ecosistema. Ogni volta che esce qualcosa di "hot" mi fregano sempre. Tuttavia non disprezzo nemmeno gli smartphone Android che, se interessanti, mi trovo spesso a testare. Grazie alla mia passione per la tecnologia ho incontrato i ragazzi di Spazio iTech e con loro ho iniziato a costruire la famiglia che siamo oggi. Nonostante la tecnologia sia una passione immensa, la cosa che più mi piace è sicuramente il calcio!