Un recente brevetto depositato da Samsung presso l’USPTO (U.S. Patent and Trademark Office) dipinge un quadro piuttosto strano riguardante il prossimo Galaxy Note.

Il prossimo Galaxy Note di Samsung potrebbe arrivare con una fotocamera all’interno della S Pen, che sia questo un altro metodo per la rimozione di notch e quant’altro?
Gli schemi mostrati nel brevetto suggeriscono che Samsung prevede di apportare modifiche importanti alla S Pen piuttosto che al telefono. Per farla breve, il brevetto descrive un metodo che include una fotocamera nella S Pen, che includerà almeno un obiettivo e un sensore di immagine.

La videocamera incorporata nello stilo dovrebbe essere controllata da un pulsante esterno. Un altro pulsante esterno posizionato più in basso sulla S Pen dovrebbe consentire agli utenti di regolare lo zoom. Avvistato da PatentlyMobile, il brevetto menziona che la S Pen è pensata per un imminente dispositivo Galaxy Note, ma non specifica quale, non possiamo sapere con sicurezza se questa feature arriverà sul prossimo phablet dell’azienda.

LEGGI ANCHE KINGDOM HEARTS III ha venduto più di 5 milioni di copie

 

Anche se l’aggiunta di una fotocamera alla già multi-funzionale S Pen migliorerà ulteriormente la sua utilità, è difficile credere che Samsung sia disposta a lasciare la fotocamera selfie sul prossimo Galaxy Note.

In effetti, non siamo nemmeno sicuri che la fotocamera della S Pen sia stata pensata per sostituire la fotocamera selfie del Galaxy Note. Per il momento, l’unica cosa di cui siamo certi è che in futuro la S Pen potrebbe consentire agli utenti di scattare foto senza dover utilizzare il telefono Galaxy Note.