Sonos ha recentemente rilasciato un aggiornamento per l’applicazione di controllo dei suoi altoparlanti. Tuttavia ora è disponibile da tempo per Android, iOS, MacOS e Windows, introducendo una piccola novità che farà certamente piacere agli utilizzatori di Spotify.

Fino ad oggi infatti, solo i possessori di un account Spotify Premium potevano usufruire dello streaming audio tramite gli speaker di Sonos. Ora c’è una comodità che viene estesa anche a coloro che usano la versione gratuita, con le consuete restrizioni che contraddistinguono questo tipo di piano.

LEGGI ANCHE: Amazon aumenta i tempi di reso?!?

Sonos
Sonos speaker

Oltre a poter ascoltare la vostra musica preferita, l’accoppiata Sonos e Spotify Free vi permetterà anche di cercare qualsiasi artista, gli album e le playlist direttamente dall’applicazione, oltre alla possibilità di saltare al massimo sei canzoni all’ora.

Nonostante i numeri in crescita dell’utenza pagante, Spotify è famoso anche per i milioni di utilizzatori della versione gratuita, ora supportata come si deve anche dal brand Sonos.

LEGGI ANCHE: PocoPhone F2, Xiaomi ne sforna un altro!

Sonos è uno dei brand migliori che riescono ad alzare l’asticella per quel che riguarda il reparto hi-fi. L’azienda infatti sviluppa e produce sistemi di altoparlanti attivi e componenti hi-fi che sono collegati in rete tramite WLAN. Il sistema può utilizzare file audio locali o servizi di streaming musicale e riprodurli contemporaneamente in più stanze. Il sistema audio è controllato da un’app sullo smartphone, tablet PC o desktop PC e in parte tramite controllo vocale.

 

 

Ho 19 anni e sono un grande appassionato di tecnologia fin da bambino. Il motivo? in realtà non ce n'è uno di preciso ma so che mi entusiasmo particolarmente appena mi trovo davanti gadget smart o con componenti elettroniche all'interno. Nella vita lavoro al mediaworld con un motivo ben preciso: Vedere gli utenti cosa cercano nei prodotti per poi poter magari dare delle risposte sui miei video che faccio sul mio canale youtube e non solo. Anche per spazio itech e tenermi a contatto con le ultime novità tecnologiche che arrivano in negozio, con le novità che scriviamo per il Blog. Come sport ho fatto calcio per 6 anni da quando sono nato e poi a 13 sono passato al tennis perchè la passione per il calcio cominciava a essere trascurata per vari motivii.