Viviamo in un mondo nel quale tutta la nostra vita passa attraverso i display dei nostri smartphone. Questo implica pertanto che tutti i servizi, anche quelli che necessitano di importanti attenzioni legate alla privacy, siano perennemente attivi sui nostri dispositivi mobili. L’esempio più chiaro è forse quello legato al mondo interbancario, migrato quasi definitivimante al digitale. Queste trasformazioni hanno portato in dote l’imposizione del sistema di controllo tramite verifica a due fattori come standard. Se in iOS questa tecnologia di ricezione e seguente immissione di codici di verifica viene gestita in maniera automatica e rapida, la controparte Android è rimasta ancora indietro. Fino ad ora però. Scopriamo di più tramite l’articolo dedicato ad una nuova funzione che potremmo vedere presto in arrivo sui nostri dispositivi con software Google!

Novità all’orizzonte per quanto riguarda l’autorizzazione a due fattori in Android!

VERIFICA AUTOMATICA DEI CODICI TRAMITE SMS ANCHE IN ANDROID

Quante volte vi sarà capitato. Per accedere ad un sito, piuttosto che per confermare un operazione. Stiamo parlando del messaggio di testo contentente un codice di autorizzazione per poter completare il percorso. Se con iPhone alla ricezione del SMS il processo di sblocco avviene in automatico, in Android siamo ancora obbligati a digitare manualmente il testo. Fino ad ora. Attraverso un’indagine compiuta dai colleghi di XDA si è infatti trovato delle stringhe di codice inerenti l’applicazione Google Play Services Beta contentente proprio l’automatismo attualmente mancante. Una notizia che non cambierà radicalmente la vostra quotidianità ma potrebbe sicuramente avere dei risvolti positivi in termini di risparmio di tempo.

L’aggiornamento dovrebbe arrivare lato server google, in quanto anche installando l’ultima versione del software non sembra ancora possibile attivare l’impostazione.