Il 21 marzo, Vivo ha rilasciato il nuovo X21 UD, uno smartphone borderless dotato di un sensore di impronte digitali integrato nel display. Questo è il secondo dispositivo dell’azienda ad arrivare con un sensore di impronte digitali integrato nel display, succedendo al precedente X20 Plus UD che fu il primo smartphone al mondo ad adottare tale tecnologia.

Oggi, la società ha annunciato la disponibilità di un nuovo aggiornamento software per Vivo X21 UD, che si concentra sul miglioramento dell’esperienza di riconoscimento delle impronte digitali. Il registro di aggiornamento mostra che migliorerà la logica di elaborazione del riconoscimento delle impronte digitali, migliorando la sicurezza e l’efficienza del modulo di riconoscimento delle impronte.

Inoltre, il nuovo update va ad aggiornare la versione dell’ app Note, aggiungendo nuove funzionalità come gli adesivi, ottimizza la modalità di guida con un’esperienza più confortevole, ottimizza il layout delle icone della barra di stato, che ora visualizza più elementi, ottimizza il meccanismo di pianificazione delle risorse del sistema e migliora l’efficienza operativa del sistema.

FONTE