Una delle implementazioni tech che sempre più è in grado di far parlare di se è certamente rappresentata dall’intelligenza artificiale. L’AI rappresenta quella serie di regole e condizioni logiche che permettono ad un determinato servizio e/o applicativo di diventare proattivo e predittivo, con una migliore resa e funzionalità migliorate. Vediamo una sua applicazione in diversi ambiti, uno dei quali per esempio le fotocamere dei nostri smartphone. La selezione delle scene in automatiche sulla base delle riconoscenze dell’ambiente è diventata sicuramente una feature molto apprezzata dagli utenti. Utenti che usufruiscono dell‘intelligenza artificiale anche in maniera involontaria, con funzionalità di diversi servizi che lavorano dietro le quinte per garantirci un fuonzionamento migliore. E’ il caso di Youtube Music, popolare servizio streming musicale di Google, che proprio in questi giorni sta ricevendo un importante update. Scopriamo di più insieme!

YOUTUBE MUSIC

Anche se ti chiami Google, la conorrenza di Spotify e degli altri competitors della scena musicale e dell’instattenimento audio non è facile da battere. Youtube music ha provato a prendere tutta la grandissima utenza della piattaforma video e trasportarla sul settore musicale. Forte di un catalogo immenso e con un applicativo dal design moderno e funzionale, il player di Google ha saputo quindi ricavarsi il suo spazio. Spazio e visibilità che con le ultime implementazioni dettate dall’intelligenza artificiale potrebbero aumentare, con nuovi clieni potenzialmente interessati.

CON L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE

L‘intelligenza artificale dentro Youtube music dovrebbe permettere all’applicazione di riconoscere i nostri gusti in maniera automa. Questo processo dovrebbe far si che il servizio riesca a creare delle playlist autonome in base al nostro ascolto, per renderle disponibili anche durante i periodi di mancata connessione alla rete dati. Un tentativo per rendere ancora più intelligente lo streaming audio e diventare allo stesso tempo più allettante agli occhi degli utenti.

L’aggiornamento è attualmente in fase di roll-out e raggiungerà tutti i dispositivi in maniera graduale. Attendiamo un vostro riscontro in caso aveste già ricevuto l’update!

E voi? Quale servizio di stremaing musicale utilizzate? cosa ne pensate di Youtube Music? Fateci sapere la vostra nel box dei commenti qua sotto!

SOURCE9to5 Google
Penso di amare gli smartphone in maniera incondizionata: sono il settore tech che ancora oggi è più in grado di affascinarmi ed appasionarmi. Sin dal mio primo dispositivo smart (il mitico LG Optimus ONE) passando per tutte le varie prove che ora mi portano a testare il maggior numero di cellulari posibili, il mio amore non è mai diminuito. ANZI! Ora questa mia grande passione si sta trasformando in qualcosa di più con Spazio iTech, dove ho la fortuna con recensioni, articoli ed attività social , di raccontarvi il mio punto di vista sul mondo tech!