Qualunque azienda tech non può più sottovalutare il fenomeno Gaming ed esports. Il mondo dei videogiochi competitivi infatti rappresenta un trend in forte ascesa, con dati di pubblico ed utenti che cresce di anno in anno. In questo scenario di grande fermento e sviluppo, anche ACER, insieme ad H-FARM,  dichiarano un progetto per il settore. Scopriamo di più con il comunicato stampa ufficiale delle aziende coinvolte!

ACER ED H-FARM: INSIEME PER GLI ESPORTS

La collaborazione tra Acer for Education e H-FARM è fra le prime ad inserirsi in questo settore con l’obiettivo di valorizzare gli esport, favorendo la loro diffusione e una maggiore consapevolezza sul loro mondo in maniera qualificata e guidata. La prima iniziativa in comune è la master week completamente dedicata ai videogiochi competitivi inserita nel programma degli Sparx Summer Camp di H-FARM, a Ca’Tron (TV) dal 8 al 12 luglio, che accompagnerà i partecipanti, tra i 15 e i 18 anni, in un percorso di formazione con un team di educatori e professionisti, con il supporto tecnico di Acer con il brand dedicato al Gaming Predator.

Acer Predator per il mondo Gaming

LE DICHIARAZIONI UFFICIALI

Siamo molti soddisfatti della collaborazione con H-Farm che ci permette di poter diffondere gli esport in ambito education”, afferma Tiziana Ena, PBU & Marketing Manager di Acer Italy. “In Acer crediamo che l’elemento più prezioso dell’informatica risieda nel potere di diffondere la conoscenza e lavoriamo per offrire ai giovani studenti tutti gli strumenti tecnologici di cui hanno bisogno oggi per avere successo nell’era dell’informazione.”

Se quindi pensate che la carriera del mondo Gaming ed esports sia quello che fa al caso vostro, non perdetevi tutti i dettagli dell’iniziativa messa in campo da Acer ed H-FARM. Buona fortuna e buon gioco a tutti!

SOURCEcomunicato stampa ACER
Penso di amare gli smartphone in maniera incondizionata: sono il settore tech che ancora oggi è più in grado di affascinarmi ed appasionarmi. Sin dal mio primo dispositivo smart (il mitico LG Optimus ONE) passando per tutte le varie prove che ora mi portano a testare il maggior numero di cellulari posibili, il mio amore non è mai diminuito. ANZI! Ora questa mia grande passione si sta trasformando in qualcosa di più con Spazio iTech, dove ho la fortuna con recensioni, articoli ed attività social , di raccontarvi il mio punto di vista sul mondo tech!