Stando a quanto riportato dal responsabile del gruppo di comunicazione di GoogleAnil Sabharwal, lo sviluppo della app Google Allo è stato momentaneamente messo in pausa.

Spostamento del personale ad un nuovo progetto

Sembra infatti che il personalmente attualmente impiegato nello sviluppo della nota ( ma di poco successo ) applicazione Allo sia stato spostato ad un nuovo progetto. Messaggi Android infatti è ora il centro dell’attenzione, poiché l’azienda ha deciso di integrare un nuovo sistema chiamato semplicemente “Chat” direttamente nella applicazione Messaggi Android.

Siamo noi utenti fondamentalmente il motivo di questa scelta, poiché l’applicazione Allo non è stata scaricata da un sufficiente numero di utenti tale da giustificare nuovi investimenti per l’applicazione.

La realtà è che attualmente è difficile renderla una vera concorrente di Facebook Messanger, WhatsApp e Telegram. E’ per questo motivo che Google punta ad implementare delle novità direttamente nella applicazione Messaggi Android. Risulta infatti essere predefinita in milioni di dispositivi Android.

Messaggi Android RCS

Leggi anche: Capture One aggiunge il supporto alle Sony A7 M3 e Fujifilm X-H1

Per fare questo infatti Google si appoggerà al sistema RCS, un sistema al momento abbastanza sconosciuto per diversi utenti. Esso risulta essere una combinazione tra i messaggi tradizionali e le features avanzate.

L’acronimo RCS sta infatti per Rich-Communication-Services e come detto poco fà è un arricchimento dei messaggi tradizionali. E’ fondamentale che entrambi gli utenti supportino questo sistema. Sarà infatti possibile inviare messaggi con immagini, steakers e tutto ciò che già facciamo con WhatsApp o Facebook Messanger.

Questa scelta potrebbe rivelarsi una scelta vincente per l’azienda, dopo il flop dell’applicazione Google Allo. Ad ogni modo non è stata comunicata nessuna data precisa di rilascio della nuova versione di Messaggi Android, ma dovrebbe avvenire entro la fine di quest’anno.

VIA