Cari lettori di Spazio iTech, eccoci tornati con la recensione del device di fascia media Huawei Nova 2i, smartphone conosciuto nel nostro mercato come Mate 10 Lite, che abbiamo testato a circa un anno dalla sua uscita. Avrà ancora senso? Scopriamolo insieme!

La confezione di vendita di questo Huawei Nova 2i è abbastanza classica. E’ presente il cavo USB microUSB, il caricatore con la presa al muro, il device, una cover e la manualistica.

Design e display

Il design di questo Huawei Nova 2i risulta gradevole, sebbene in alcune scelte senza essere un po’ anonimo. Nella parte frontale troviamo il display da 5,99 pollici, in 18:9, la fotocamera anteriore e i consueti sensori. Il retro è in alluminio, dal design abbastanza piacevole con la doppia fotocamera e il comodo lettore di impronte digitali posto al centro, sempre fulmineo e preciso. Peccato che la verniciatura del retro sia assolutamente di bassa qualità, infatti va si ad aumentare il grip, ma in circa un mese di utilizzo la verniciatura già comincia a venire via. Sul lato destro abbiamo il tasto per accendere/spegnere il dispositivo e il bilanciere del volume. Sul fondo abbiamo il microfono, il jack da 3,5 mm e l’ingresso USB.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il display è un’unita da 5,99″ pollici IPS LCD con risoluzione 1080 x 2160 pixel con neri tendenti un po’ al grigio. I colori sono molto fedeli e naturali, insomma un IPS di buona qualità, sebbene ci sia di meglio.

Hardware, connettività, batteria

La scheda tecnica di Huawei Nova 2i è da device di fascia media. Troviamo infatti:

  • Dimensioni di 156.2 x 75.2 x 7.5 mm
  • Peso di 164 grammi
  • Display da 5.99″ pollici LCD IPS con risoluzione 1080 x 2160 pixel
  • CPU HiSilicon Kirin 659 octa-core con frequenza massima di 2.36 GHz
  • 4 GB di RAM
  • 64 GB di memoria interna espandibile
  • Fotocamera posteriore doppia da 16 + 2 MP, flash LED
  • Fotocamera anteriore doppia da 13 + 2 MP
  • Connettività 4G LTE, dual SIM, Wi-Fi b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS, A-GPS
  • Batteria da 3340 mAh
  • Android 8.0 Oreo con EMUI 8.0

La batteria è da 3340 mAh, che ci consentirà di arrivare a sera solo con utilizzo medio, mentre con uso intenso dovremo ricaricare lo smartphone nel primo pomeriggio, uno dei problemi maggiori del dispositivo.

Software e prestazioni generali

Huawei Nova 2i è stato da poco aggiornato ad Android 8.0 Oreo con interfaccia proprietaria EMUI 8.0. Si tratta di una versione software molto lontana dall’esperienza stock di Google, ma che ormai risulta essere una garanzia, grazie alla sua completezza, sebbene a livello grafico andrebbe svecchiata. Gli aggiornamenti delle patch di sicurezza sono abbastanza frequenti, ma non dovrebbe ricevere un altro major update, essendo nato con Android Nougat.

A livello di navigazione Web non ci sono problemi. Nel visitare i siti internet non avremo nessun tipo di problema con il browser stock, ma vi consigliamo il sempre affidabile Google Chrome. Per quanto riguarda l’ambito gaming non ci sono assolutamente problemi, grazie al bel display e al tandem processore/GPU che lavorano davvero molto bene. In caso di sessioni gaming prolungate, tende a scaldare leggermente sul retro, e la batteria calerà velocemente.

Multimedia: speaker e fotocamera

La capsula auricolare è molto buona con un audio chiaro e squillante. Lo speaker stereo è potente, con una buona qualità, e risulta buono anche nelle chiamate in vivavoce.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, Huawei Nova 2i ha una fotocamera posteriore doppia da 16 + 2 MP e doppio flash LED e una fotocamera anteriore doppia da 13 + 2 MP. Bè che dire, la fotocamera mi ha assolutamente stupito in positivo, infatti sono riuscito sempre a realizzare ottimi scatti, che mai mi sarei aspettato da un device di questa fascia. Il software è davvero completo e con tante possibilità di scatto, tra cui il tanto in voga effetto bokeh. La doppia fotocamera posteriore restituisce scatti ottimi in condizione di luminosità buona, che però calano di qualità quando scende la luminosità e di sera, a causa dell’apertura solo f/2.2 del sensore principale. La messa a fuoco e lo scatto sono rapidi. Buona anche la doppia fotocamera anteriore, che restituisce ottimi scatti, ma anche qui di sera c’è molto rumore. Grazie al software, ritengo questo device uno dei migliori in questa fascia di prezzo, al momento superiore anche a Redmi Note 5 e Mi A2 che ho testato recentemente.

Vi lasciamo qui sotto qualche scatto che abbiamo realizzato per voi!

Nova 2i

Dal punto di vista video, risultano essere sufficienti, senza infamia e senza lode.

Conclusioni

Huawei Nova 2i è un dispositivo completo, che però ha anche alcuni difetti, come ad esempio quello dell’autonomia e della scarsa qualità della verniciatura del retro. Nell’utilizzo quotidiano non vi farà sentire la mancanza di uno smartphone top di gamma, forse solo nelle foto in notturna, ma al prezzo di vendita attuale è uno dei migliori in questa fascia di mercato. Io l’ho acquistato in promo su Gearbest a circa 165€, ma purtroppo al momento non è più disponibile.

Vi ricordiamo infine di vedere la nostra video recensione per apprezzare al meglio le caratteristiche di questo device e vi ricordiamo di commentare qui sotto o sulle nostre pagine social per farci sapere la vostra opinione. Conta moltissimo il vostro parere!

Please accept YouTube cookies to play this video. By accepting you will be accessing content from YouTube, a service provided by an external third party.

YouTube privacy policy

If you accept this notice, your choice will be saved and the page will refresh.