L'”anti-Airdrop” per Android sta arrivando?

Una delle funzioni più apprezzate dagli utenti iOS è certamente Airdop. Questa funzione, in grado di permettere lo scambio dati fra più dispositivi Apple in maniera semplice e facile, è l’esempio forse principe di come funzioni bene l’intero ecosistema della mela morsicata. Per anni si è parlato di una possibile soluzione per Android, addirittura arrivando a pensare che potesse essere implementata nativamente, salvo poi cadere in ritardi e solo vacui annunci. Ora però le cose sembrano cambiare, finalmente. Scopriamo di più sulle aziende che in ambito Android stanno provando a creare una soluzione unitaria per fronteggiare l’Airdrop di Apple.

L'”anti-Airdrop” per Android sta arrivando?

Portare una funzione simile ad Airdop di Apple anche nel mondo Android certamente non è facile. La grande varietà di dispositivi, e di aziende produttrici, rende di “natura” difficile la nascita di un progetto unitario e trasversale. Oggi però le cose sembrano opter iniziare ad andare in una direzione diversa. Grazie infatti all’unione di diverse aziende, come potete vedere nella foto sotto, i lavori per un vero e proprio “anti-Airdrop” per il robottino verde sembrano finalmente prendere una velocità interessante.

Una proposta “cinese”…

Dell’applicazione/servizio in se non si sa ancora molto. Se non per la promessa di creare un modello trasversale ed in grado di funzionare anche fra smartphone provenienti da aziende diverse. Proprio questo punto però è già particolarmente interessante. Tutte le aziende coinvolte in prima linea in questo progetto infatti vedono coinvolti brand di origine cinese. In un momento storico mlto delicato come questo, con il destino di Huawei che è la prova tangibile delle difficoltà che il mondo tech sta vivendo, un possibile progetto con questi protagonisti potrebbe essere visto sotto molteplici chiavi di lettura. Se fra queste ci possa essere anche una potenziale volontà di lavorare su un futuro progetto extra Google, solo il futuro lo saprà raccontare.

E voi? Cosa pensate di un ipotetico Airdrop per Android? Vi piace questa funzione sul mondo Apple? Commentate qua sotto e condividete la news con i vostri amici sui social!

 

SOURCE@techindeep
Penso di amare gli smartphone in maniera incondizionata: sono il settore tech che ancora oggi è più in grado di affascinarmi ed appasionarmi. Sin dal mio primo dispositivo smart (il mitico LG Optimus ONE) passando per tutte le varie prove che ora mi portano a testare il maggior numero di cellulari posibili, il mio amore non è mai diminuito. ANZI! Ora questa mia grande passione si sta trasformando in qualcosa di più con Spazio iTech, dove ho la fortuna con recensioni, articoli ed attività social , di raccontarvi il mio punto di vista sul mondo tech!