Lomo’Instant Explorer è la nuova lomo presentata da Lomogrtaphy e impreziosita dal grande KristopherH.

Instant Explorer è un vero e proprio gioiello, lo si può capire subito anche solo osservandola in foto. Il body è stato completamente impreziosito dai disegni di Kristopher Ho, noto illustratore che ha dato un tocco magico a questa stupenda macchina fotografica. Il disegno scelto dall’artista è ispirato alle porcellane cinesi, lo si vede anche nella scelta dei colori il blu ed il bianco che fanno risaltare i particolari neri della camera.

KristopherH

Io già provai una fotocamera della serie instant  e qui potete leggere cosa ne penso e come mi sono trovato dato che me la sono portata a Varsavia per il capodanno. La componentistica cambia leggermente ma come per quella provata qui non abbiamo le lenti in vetro della serie Glasses ma bensì in plastica come quelle provata da me.

LEGGI ANCHE: Lomo’Instant Automat |La lomografica completamente automatica ma con qualche difetto

Tre modalità di scatto

Sono presenti tre modalità di scatto in modo da essere di facile utilizzo anche per chi non ha mai utilizzato macchine del genere.

Modalità Flash Automatico è la modalità che ci permetterà di non pensare troppo alle condizioni di luce in fase di scatto ma di pensare solo alla composizione, sarà il sensore sul flash a regolare la luminosità.

Modalità manuale Flash On pensata per tutti gli scatti al chiuso, il flash come dice la modalità risulta acceso ed è facilmente impostatile su N per scatti diurni e B per scatti che richiedono lunghe esposizioni.

Modalità manuale Flash Off questa è la modalità perfetta per tutti gli scatti che richiedono lunghe esposizioni, per esempio durante delle fotografie a corsi d’acqua o dove la luce ce ne è veramente poca.

In confezione ci sono degli obiettivi in aggiunta per permettervi di sbizzarrirvi durante gli scatti. Oltre all’obiettivo grandangolare da 27mm incorporato nella lomo saranno presenti un obiettivo Fisheye, adatto per scatti panoramici o per esperimenti, un obiettivo portrait che è equivalente ad un 35mm, molto comodo per fare della fotografia di strada o semplicemente per dei ritratti ambientati, e per finire un obiettivo Close-Up che ci permetterà di scattare a una distanza di 10-15cm, per degli scatti macro molto suggestivi. Rimane come per tutte le instant l’apertura che è di f/8 la quale la fa risultare tra le più ampie del settore.

La camera non ha funzioni smart e neanche funzioni ibride quindi dovremo munirci di pellicole compatibili che in questo caso sono le Fujifilm Instax Mini Film. Le pellicole come le batterie che alimentano la camera di tipo AAAA ( n.4) non sono incluse nella confezione. Il prezzo della Lomo’Instant Explorer by Kristopher Ho è di € 119 compresi degli obiettivi.

Lomography

Scrivere la biografia è a cosa che mi spaventa di più, ma proviamoci. Sono un viaggiatore incallito appena ho un momento prendo e scappo via, porto sempre con me una fotocamera e una lente super wide magari anche fish-eye. Quando vedete il mio nome significa che si sta parlando di wearable, fotografia, Linux o di tastiere meccaniche, che acquisto in maniera compulsiva. Profondo sostenitore che i switch migliori non esistono vago per il web alla ricerca di nuovi mondi inesplorati [click].