Apple con l’ultimo aggiornamento 10.13.4 introcuce il supporto a GPU esterne per macOS. Questa può sembrare una notizia non di particolare importanza ma che personalmente aspettavo molto di più di qualsiasi altro aggiornamento.

LEGGI ANCHE: MyFitnessPal sotto attacco violati 150 milioni di account

Risulta fondamentale per tutti coloro che voglio crearsi una postazione desktop ma allo stesso tempo non possono e non vogliono rinunciare alla comodità di un Macbook. Così facendo sarà facile collegare il proprio laptop ad una scheda grafica esterna (inserita in un box ) mediante la usb-c ed avere un incremento delle prestazioni considerevole.

macOS

Tale soluzione ci permetterà anche di avere un ricambio della macchina più a lungo termine così da dover sostituire solo la GPU e non l’intero PC.L’unica accortezza è che dovrete avere un sistema che supporta almeno la Thunderbolt 3.Se avete un prodotto dal 2016 in poi potete stare tranquilli. Prima non era possibile nativamente fare una cosa del genere. Si doveva passare per una serie di terze vie che spesso rilasciavano solo che errori o malfunzionamenti strani. So che molti di voi staranno pensando di usare questa nuova features per scoprire il vostro lato gamer. Ciò infatto dovrebbe andare a dare una mossa al mercato gaming su OSX dove è rimasto nettamente in ritardo rispetto alla controparte windows. Ora non resta che aspettare che sempre più produttori presentino i loro box esterni.

Scrivere la biografia è a cosa che mi spaventa di più, ma proviamoci. Sono un viaggiatore incallito appena ho un momento prendo e scappo via, porto sempre con me una fotocamera e una lente super wide magari anche fish-eye. Quando vedete il mio nome significa che si sta parlando di wearable, fotografia, Linux o di tastiere meccaniche, che acquisto in maniera compulsiva. Profondo sostenitore che i switch migliori non esistono vago per il web alla ricerca di nuovi mondi inesplorati [click].