Dalla formazione del personale al retail, la VR è un potente strumento che permette alle aziende di impegnarsi con i propri dipendenti e i propri clienti in modi nuovi e significativi. Dopo l’annuncio di Oculus for Business all’OC4, i principali marchi del settore, tra cui quello automobilistico e quello retail hanno incorporato Oculus Rift nel loro business. Oggi Oculus, sta ampliando la disponibilità di Oculus for Business anche in Australia, Giappone, Nuova Zelanda e Taiwan, rendendo più facile che mai per le aziende di tutto il mondo l’utilizzo dei prodotti Oculus nelle loro attività commerciali.

Inoltre, il bundle di Oculus Rift per Oculus for Business è ora disponibile a 799 dollari, permettendo così alle aziende in Australia, Austria, Belgio, Canada, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Islanda, Italia, Giappone, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Polonia, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Regno Unito e Stati Uniti di poter sfruttare la potenza immersiva del miglior VR del settore a un prezzo più accessibile.

Il mese scorso, il lancio di Oculus Go ha permesso a un numero ancora più grande di aziende di esplorare il mondo della VR e capire come poterla adottare all’interno delle loro strategie. Le spedizioni dei pre-ordini del pacchetto business di Oculus Go inizieranno verso la fine dell’estate, così da permettere ai partner Oculus for Business di ricevere un nuovo modo conveniente, portatile e senza precedenti per portare la VR ai propri clienti e ai propri dipendenti in ufficio e virtualmente ovunque.

Questi rappresentano passi importanti verso la crescita e la sostenibilità a lungo termine del settore VR/AR, e Oculus è entusiasta di poter accogliere nuove aziende, consumatori e creatori nella propria Piattaforma.

Sul sito oculus.com/business si possono trovare tutte le informazioni relative ai pacchetti Oculus for Business, oltre alla possibilità di poterli acquistare/ordinare!

– Team Oculus