Razer ha presentato la nuova soluzione all-in-one Razer Turret, ideata per i gamers che preferiscono giocare comodamente dal divano. Questo prodotto era stato già mostrato al CES di quest’anno, ma solo in queste ore è giunto sul mercato. Cos’è Razer Turret?

content_small_Razer_Turret_05Razer Turret è un prodotto composto da una tastiera wireless, un’ampia area magnetica continuativa della tastiera (che consente l’utilizzo del mouse senza che scivoli via nel corso della sessione di gioco) ed un mouse con sensore da 3500 DPI e batteria Li-Po da 1000 mAh che dovrebbe consentire un’autonomia di circa 40 ore a ricarica. La tastiera, invece, include una batteria Li-Po da 1500 mAh, che dovrebbe garantire un’autonomia di circa 4 mesi. Il prodotto è davvero interessante! Di seguito vi lasciamo alcune delle caratteristiche di questa periferica:

Leggi anche: ASUS presenta il nuovo mouse Spatha della linea ROG

content_small_Razer_Turret_05

TASTIERA

  • Supporto alla funzionalità anti-ghosting
  • Tasti Android dedicati
  • Batteria Li-Po da 1500 mAh

MOUSE

  • Ambidestro
  • Sensore laser 3500 DPI
  • Batteria Li-Po da 1000 mAh

Leggi anche: In arrivo prossimamente un nuovo headset wireless targato Razer!

Una pecca? Il prezzo, poco modesto (190€) e più alto di quello preannunciato al CES (circa 128$). Per ulteriori informazioni sul prodotto vi invitiamo a consultare la scheda tecnica sul sito del produttore.

Via

Sono Vincenza. Nel mondo gaming sono conosciuta come Viky, grazie al mio "Games_World" . Da sempre la mia passione sono i videogames. Non c'è giorno che non dedico parte del mio tempo ai miei amati videogiochi per tenere il mio intelletto sempre ben allenato: dunque, una gamer girl instancabile. Il tutto unito ad una montagna di saggi e fumetti, a loro volta accompagnati da una moltitudine di serie TV ( Big Ban Theory in prima linea). il mio piatto preferito? La pizza accompagnata dal sushi: l'unione perfetta di due culture. Un'altra mia grande passione è la fotografia: non c'è istante che non venga impresso nei miei scatti. In continuo apprendimento dei linguaggi di markup e di programmazione per il conseguimento della certificazione di webmaster/webdesign. In poche parole: sono una "nerdiana" del mondo Nerd.