Navigando nel web abbiamo scovato dei rumors davvero interessanti riguardanti l’implementazione dello scanner dell’iride sul prossimo Galaxy Note 7 (sì, il Note 6 non esisterà e si passerà subito al 7). Sembra infatti che Samsung abbia commissionato la fornitura del componente a Patron, un’azienda specializzata in questo campo. La tecnologia dell’azienda citata è in grado di riconoscere 266 tratti interni dell’occhio.

Ovviamente, se queste indiscrezioni fossero confermate, la feature del lettore biometrico per le impronte digitali potrà essere sostituita da questo innovativo scanner dell’iride.

Iris-Scanner

Cosa ne pensate? Secondo noi potrebbe essere davvero l’innovazione più sorprendente per sbloccare in maniera sicura il nostro device. Tuttavia siamo ancora scettici ed ansiosi di provare tale tecnologia al più presto.

Amante della tecnologia ho fin da sempre cercato di essere informato su tutte le ultime novità in campo tech. Il mio amore incondizionato è per Apple e tutto il suo ecosistema. Ogni volta che esce qualcosa di "hot" mi fregano sempre. Tuttavia non disprezzo nemmeno gli smartphone Android che, se interessanti, mi trovo spesso a testare. Grazie alla mia passione per la tecnologia ho incontrato i ragazzi di Spazio iTech e con loro ho iniziato a costruire la famiglia che siamo oggi. Nonostante la tecnologia sia una passione immensa, la cosa che più mi piace è sicuramente il calcio!