0.00
9

Design

9.5/10

Display

9.5/10

Fotocamera

9.5/10

Performance

9.5/10

Software

9.5/10

Batteria

6.5/10

Design e display

Samsung Galaxy S10e viene presentato come il fratello minore della famiglia S10, infatti abbiamo un dispositivo più piccolo rispetto ai fratelli maggiori ma con cui condivide gran parte della scheda tecnica.

Il plus di questo dispositivo è l’essere estremamente compatto non rinunciando però ad un display dalla diagonale di 5,8 pollici con il nuovo foro in alto a destra che nasconde la fotocamera anteriore.

Il display è un’unità da 5,8 pollici Dinamic Amoled. E’ uno fra i pannelli più belli degli ultimi smartphone. Colori vivaci e perfettamente riprodotti. Neri assoluti e bianchi di ottima qualità. La luminosità è ottima così come la leggibilità sotto la luce diretta del sole, unica differenza rispetto a fratelli maggiori è una luminosità che seppur ottima non raggiunge quella di S10 ed S10+ e la risoluzione che qui è FHD+.

Hardware, connettività, batteria

  • Schermo: 5,8” dynamic AMOLED HDR10+ FHD+
  • CPU:Exynos 9820 con GPU Mali-G76
  • RAM: 6 / 8 GB LPDDR4X
  • Memoria interna: 128 / 256 GB espandibile (con microSD fino a 512 GB)
  • Fotocamera posteriore: principale: 12 megapixel, f/1.5-2.4, autofocus, OIS, FOV 77° + Ultra-Wide: 16 megapixel, f/2.2, fuoco fisso, FOV 123°
  • Fotocamera frontale:10 megapixel, f/1.9 con autofocus
  • Batteria: 3.100 mAh con ricarica rapida QuickCharge 2.0 / adaptive fast charging e ricarica wireless
  • Dimensioni: 69,9 x 142,2 x 7,9 mm
  • Peso: 150 grammi
  • OS:Android 9 Pie con One UI

Uno dei punti fondamentali di cui ci interessa parlare è la batteria. 3100 mAh bastano? Dopo aver effettuato molti cicli di ricarica possiamo dirvi che la batteria risulta sufficiente se non utilizziamo lo smartphone in maniera eccessiva. Se invece usate il dispositivo in maniera più intensa dovrete accettare di dargli quei 15 minuti di ricarica prima di completare la vostra giornata, io l’ho fatto e vi posso dire che ne vale la pena, questo S10e in mano sta da paura!

A livello di sicurezza, Samsung ha inserito un sensore per le impronte digitali sul tasto d’accensione per questo S10e, che risulta sempre preciso e comodo per le gestures sul pannello delle notifiche.

Software e prestazioni generali

Samsung Galaxy S10e arriva con la nuova One UI, e finalmente posso dirlo! Samsung ha fatto un lavoro assurdo su questa nuova interfaccia, la pesantezza del sistema operativo è sempre stato il tallone d’Achille dell’azienda ma stavolta il discorso cambia.

 

La One Ui è forse una delle interfacce meglio riuscite al momento, completa e molto più leggera della precedente.

Lato prestazioni non abbiamo problemi, quasi del tutto assenti i lag e i 6 GB di Ram aiutano nella gestione del multitasking.

Multimedia: speaker e fotocamera

 

Lo speaker è di ottima qualità ed è stereo. Ogni singolo brano è riprodotto in maniera pulita e abbastanza chiara. La potenza audio è molto elevata. La qualità audio è eccelsa anche in chiamata sia in vivavoce sia dalla capsula auricolare.

 

 

 

Samsung Galaxy S10e ha gli stessi sensori dei fratelli maggiori. Troviamo una fotocamera principale da 12 megapixel con apertura variabile ƒ/1.5-2.4 stabilizzata ed una 16 megapixel ƒ/2.2 grandangolare.

Le foto con poca luce sono al vertice dei top cameraphone, la grandangolare aiuta a realizzare scatti divertenti ed utili in diverse situazioni.

Con poca luce la qualità scende di poco ma non risulta a pari livello di altri competitors che hanno sviluppato una modalità apposita per le foto con poca luce.

Parlando invece della fotocamera interna questa risulta soltanto sufficiente, più la luce cala più si nota una maggior piattezza ed aumento di rumore.

LINK GALLERIA

Conclusioni

S10e è un gioiellino tecnologico, i miei complimenti a Samsung per aver finalmente portato sul mercato un top di gamma compatto che rinuncia a minimi dettagli rispetto ai fratelli maggiori.

Unico difetto è la batteria che con determinati tipi di uso potrebbe non farvi completare la vostra giornata, ma mi sento di perdonare Samsung per questo.

S10e è fantastico, finalmente un borderless compatto degno di essere chiamato top di gamma, se usate in maniera moderata lo smartphone o avete la possibilità di dargli quella botta di carica da 15 minuti utile per completare la giornata allora compra