Samsung Galaxy S9+

9.4

Display

9.5/10

Batteria

8.5/10

Fotocamera

10.0/10

Performance

9.5/10

Software

9.5/10

Pro

  • Reattività
  • Schermo
  • Fotocamera
  • Speaker Stereo

Contro

  • Estetica Non Rinnovata

Design e display

Samsung Galaxy S9+ non stravolge il suo design rispetto al predecessore. Ecco la prima nota negativa. Certo è che il device è rimasto elegante e dalle linee semplici. Ha una scocca in metallo ma che sembra un tutt’uno con la parte frontale data la doppia curvatura sui lati. Il grip in mano è buono. Il vetro frontale è un Corning Gorilla Glass 5. Sul lato destro troviamo il tasto per accensione/spegnimento del device mentre sul lato sinistro troviamo il tasto per attivare l’assistente Bixby e i tasti per regolare il volume. In basso troviamo il jack per le cuffie mentre in alto troviamo il carrellino per l’inserimento della sim e della microSD(se utilizzerete la SD dovrete rinunciare allo slot per una SIM)

Il display è un’unità da 6,2 pollici Super Amoled e Quad HD+. E’ uno fra i pannelli più belli degli ultimi smartphone. Colori vivaci e perfettamente riprodotti. Neri assoluti e bianchi perfetti. La luminosità automatica funziona bene e sotto la luce del sole non abbiamo avuto problemi eccessivi. Si merita un 9 e mezzo. Non manca l’Always On Display. E’ una delle funzioni che abbiamo apprezzato di più e che ci permette di visionare sempre l’ora, la data e le icone delle applicazioni che hanno ricevuto qualche notifica.

Hardware, connettività, batteria

  • Schermo: 6,2 pollici QHD+ Super AMOLED 18,5:9, 529 PPI.
  • CPU: Exynos 9810 (Europa)
  • RAM: 6 GB
  • Memoria interna: 64 / 256 GB espandibile (con microSD fino a 400 GB)
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel, con apertura variabile (f/2.4). Seconda fotocamera da 12 megapixel a focale fissa (f/2.4) con zoom 2x.
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel f/1.7 con autofocus
  • Connettività: dual SIM, dual VoLTE, Wi-Fi dual-band, Bluetooth 5.0, GPS, NFC, USB Type-C 2.0
  • Dimensioni: 158,1 x 73,8 x 8,5 mm
  • Batteria: 3.500 mAh
  • Certificazione: IP68
  • OS: Android 8.0 Oreo Samsung Experience 9.0

Uno dei punti fondamentali di cui ci interessa parlare è la batteria. 3500 mAh bastano? Dopo aver effettuato molti cicli di ricarica possiamo dirvi che la batteria risulta sufficiente se non utilizziamo lo smartphone in maniera eccessiva. Per valutare la batteria, dovremmo prendere in considerazione anche le impostazioni di risparmio energetico e soprattutto la risoluzione a cui è impostato il display. In generale, siamo riusciti ad arrivare a 4 ore di schermo.

A livello di sicurezza, Samsung comprende l’errore dell’anno scorso. Sposta finalmente il sensore di impronte digitali in una posizione più agevole e mantiene lo scanner dell’iride.

Software e prestazioni generali

Samsung Galaxy S9 Plus monta Android 8.0 Oreo con la nuova interfaccia Samsung Experience 9.0. A livello di navigazione Web, non ci sono problemi. Visitare i siti internet risulta piacevole grazie al display che riproduce perfettamente sia i bianchi che i neri. Per quanto riguarda l’ambito gaming, non vi sono impuntamenti anche se utilizziamo giochi pesanti come Real Racing 3. Tutti i dettagli sono riprodotti perfettamente e non abbiamo perdite di frame. L’apertura dei giochi è davvero fulminea, in 10 secondi siamo già in pista. Grazie al display, giocare sarà un piacere.

Multimedia: speaker e fotocamera

Lo speaker è di ottima qualità e finalmente è stereo. Ogni singolo brano è riprodotto in maniera pulita e abbastanza chiara. La potenza audio è molto elevata, infatti attraverso il nostro fonometro, lo smartphone ha fatto misurare ben 104 dBA durante la riproduzione di un brano. Durante le chiamate non abbiamo avuto problemi riusciamo sempre a sentire il nostro interlocutore. La qualità audio migliora sempre di più e la differenza si nota soprattutto quando lo confrontiamo con il predecessore.

Il comparto fotografico di Samsung Galaxy S9+ comprende una doppia fotocamera posteriore, entrambe da da 12 Megapixel con autofocus, flash, HDR, apertura focale f/2.4 e stabilizzazione video ottico e una fotocamera frontale da 8 Megapixel.

Gli scatti sono notevoli! Le foto sono molto belle, con dettagli al massimo e colori ben bilanciati. La qualità è altissima grazie ad uno dei sensori più prestanti sul mercato. Durante le riprese video, la messa a fuoco è precisa e rapida. Come al solito, il software per scattare foto è semplice ed intuitivo. E’ possibile accedere a moltissime modalità e impostazioni manuali. Con molta luce, gli scatti sono stupendi e nelle condizioni difficili risultano comunque superiori agli attuali top di gamma. I video possono essere registrati fino a risoluzione 4K.

Vi lasciamo qui sotto qualche scatto che abbiamo realizzato esclusivamente per voi!

Images from Samsung Galaxy S9+

Conclusioni

Samsung crea ogni anno smartphone stupendi, questo è indubbio. Riteniamo che S9 e S9+ siano un passo avanti rispetto alla generazione precedente, soprattutto riguardo la fotocamera che ha raggiunto livelli altissimi. L’unico problema di questo device è che non stravolge rispetto al predecessore. Ci sono, certo, delle migliorie, ma a livello di design è molto simile ad S8. Consigliamo l’acquisto? Assolutamente si, ma solo se venite da un altro smartphone che non sia Galaxy S8, in quel caso il passaggio non avrebbe molto senso.