Motorola ha scelto la propria sede di Chicago per svelare al pubblico il suo nuovo top di gamma Moto Z3, il primo smartphone al mondo compatibile con le reti 5G, grazie ad un Moto Mods. Scopriamolo insieme.

Moto Z3, scheda tecnica

  • Display Super AMOLED da 6,01” Full HD+, 18:9 Max Vision, rapporto schermo-scocca 79%, Corning Gorilla Glass 3
  • SoC Qualcomm Snapdragon 835 octa-core a 2.3GHz
  • GPU Adreno 540
  • 4 GB di RAM
  • 64 GB di memoria interna espandibile fino a 256GB
  • Sensore impronte digitali laterale e sblocco facciale
  • Connettività 5G (Verizon), 4G LTE, WiFi 802.11 a/b/g/n/ac dual band, Bluetooth 5.0, NFC, GPS+GLONASS, USB Type-C
  • Doppia fotocamera posteriore da 12 MP, f2.0, pixel 1.25um + 12 MP monocromatica, Autofocus Laser e doppio flash LED
  • Fotocamera frontale da 8 MP, f/2.0, pixel 1.12um, grandangolo 84°
  • Dimensioni: 76.5 x 156.5 x 6.75 mm
  • Peso: 156 g
  • Batteria da 3000 mAh con ricarica TurboPower 15W
  • Android 8.1 Oreo

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dal punto di vista del design non ci sono differenze rispetto al recente Moto Z3 Play Power Edition. Il pannello posteriore è in vetro e include il modulo ad oblò della fotocamera Motorola al centro del pannello. Inoltre, non manca, il connettore pin per i Moto Mods. Come previsto, tutte le precedenti Moto Mod saranno compatibili con Moto Z3. Il lettore di impronte digitali si trova nel frame laterale, realizzato in alluminio rinforzato serie 6000.

Proprio come molti dei recenti smartphone Motorola, il Moto Z3 include due fotocamere sul retro che vantano entrambe risoluzioni da 12 megapixel. A differenza degli smartphone della concorrenza che spesso includono un teleobiettivo o un obiettivo super grandangolare, Motorola ha adottato una configurazione di base che migliora semplicemente l’aspetto generale delle immagini. La fotocamera anteriore, invece, è dotata di un sensore da 8 megapixel.

Moto Z3 camera

A sorpresa, però, l’azienda lato hardware ha fatto una scelta alquanto insolita, infatti a differenza della maggior parte degli smartphone di punta del 2018, il Motorola Moto Z3 non è equipaggiato con lo Snapdragon 845. Lo smartphone utilizza lo Snapdragon 835 dello scorso anno e 4 GB di RAM. Inoltre, sono disponibili anche 64 GB di memoria interna e una batteria da 3.000 mAh. Il software è basato su Android 8.1 Oreo, ma dovrebbe ricevere un rapido aggiornamento ad Android 9.0 P quando quest’ultimo verrà rilasciato da Google.

Moto Z3 sarà venduto per il momento negli Stati Uniti, in esclusiva con Verizon dal 16 agosto, ad un prezzo di 480 dollari.

Please accept YouTube cookies to play this video. By accepting you will be accessing content from YouTube, a service provided by an external third party.

YouTube privacy policy

If you accept this notice, your choice will be saved and the page will refresh.

Motorola ha anche annunciato un nuovo Mod 5G sviluppato in collaborazione con Verizon che arriverà nel 2019. Ciò consentirà ai clienti di trarre vantaggio dalla rete di nuova generazione del vettore grazie al modem Snapdragon X50 presente nel mod. Inoltre, l’accessorio rende Moto Z3 il primo smartphone aggiornabile al 5G.

Mod 5G