Grazie ad un evento Sony, il giorno 24 Settembre, sono riuscito a provare per bene il Sony PlayStation VR.
Lo avevo già provato in altre fiere e avevo già avuto modo di poter gustare le sue potenzialità, ma non avevo mai provato a fare un gioco vero e proprio.Buzzoole
Purtroppo sono riuscito a provare solo DriverClub VR, non per problemi di tempo e di non voglia ma per problemi di nausea. Quindi vi anticipo subito che l’utilizzo di questo visori sono si di una bellezza disarmante ma che possono anche creare effetti collaterali non piacevoli nel caso soprattutto di giochi particolarmente coinvolgenti.
[su_slider source=”media: 56938,56939,56940″ limit=”10″ link=”lightbox” target=”blank” width=”1280″ height=”760″ title=”no” pages=”no” autoplay=”2500″ speed=”1000″]164149tr0rl6g78gv9lg6t.png.thumb.jpg[/su_slider]
Come vi dicevo, DriverClub VR, è uno di quei giochi troppo coinvolgenti. Una volta inserito il visore in maniera da vedere il display che avremo davanti agli occhi a fuoco, si partirà con il gioco vero e proprio. Scelta dell’auto, spiegazione di pulsanti e via si parte. La prima sensazione stranissima, data dal troppo coinvolgimento psicologico nel gioco, è stato quando, ad alta velocità si arrivava ad una salita. Non so per quale strano motivo ma sembrava davvero di essere premuti contro l’asfalto, cosi in curva e in frenata. Insomma una esperienza di gioco completa e davvero bellissima. Una esperienza di gioco che spero possiate tutti provare. Una esperienza di gioco un po forte e di cui bisogna però abituarsi poichè le prime volte vi anticipo che sarò traumatizzante. Dopo un po di giri di pista iniziavo a sudare freddo per lo strano effetto del gioco su di me. E alla fine della gara mi ha assalito un po di nausea.
Detto questo sicuramente è un prodotto validissimo e che permette di godere a pieno di una esperienza di gioco che va al di la del consuetudinario e permette di essere coinvolti in prima persona all’interno del gioco.

Rising global leader and strategist with 5 years of experience combining academic preparation and field experience in the management of blogs and market communication aimed at creating brand awareness and product positioning. The skills that best suit me are the commitment I dedicate to all the activities I am responsible for and the ability to work together with my team driving the strategy and the content to achieve common and personal goals. Ready to help companies in brand management and products communication in order to grow a greater brand awareness in the market aimed at generating interest towards stakeholders, demonstrated by a strong co-operative collaboration with company executives and with the team, I am working with.