Un nuovo dispositivo Xiaomi è apparso sul TENAA rivelando alcuni dettagli. Elencato con il numero di modello M1804C3DE, questo presunto Redmi 6, che dovrebbe essere il successore del Redmi 5, avrebbe delle dimensioni di 147,46 x 71,49 x 8,3 mm e un display da 5,45″ HD + con risoluzione 1440 × 720 pixel. Il dispositivo sembra avere il rapporto di aspetto 18:9, ma le cornici nella parte frontale non sono affatto ridotte.

L’elenco del TENAA rivela che il dispositivo avrà un processore octa-core con una frequenza di 2 GHz, 2/3/4 GB di RAM e 16/32/64 GB di memoria interna espandibile fino a 128 GB con microSD. Lato fotografico, il presunto Redmi 6 verrà dotato di una doppia fotocamera posteriore allineata orizzontalmente, con un primario da 12 megapixel più un sensore secondario da 8 megapixel, mentre la fotocamera frontale sarà da 5 megapixel. Per finire avremo una batteria da 3000mAh e Android 8.1 Oreo con MIUI 9.

Analizzando le specifiche e il design, però, è più facile presupporre che questo possa essere in realtà il prossimo Redmi 6A, successore del Redmi 5A, entry level dell’azienda.

Infatti successivamente alla certificazione TENAA, sono apparse in rete le presunte immagini dal vivo del prossimo Redmi 6, che appare completamente diverso da quanto visto sopra.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il design, infatti, sembra essere più affine al recente recente Redmi 6, con cornici intorno al display più sottili, una dual camera nella parte posteriore simile a quanto visto su molti device Xiaomi recentemente, e la notch nella parte frontale.

FONTE: 1, 2